#Bari street food con food truck

Per la  prima volta Bari ospita lo street food festival. Il cibo da strada, secondo la definizione della FAO, è costituito da quegli alimenti, incluse le bevande, già pronti per il consumo, che sono venduti (e spesso anche preparati) soprattutto in strada o in altri luoghi pubblici (come mercatini o fiere), anche da commercianti ambulanti, spesso su un banchetto provvisorio, ma anche da furgoni o carretti ambulanti . I food truck presenti sono 14, con una cucina adeguata per il consumo rapido ma senza dimenticare l’aspetto gourmet. Tutti i palati possono essere soddisfatti dalle diverse tipologie di cucina che passano dalla cucina regionale alla internazionale.

La durata sarà estesa per 3 giorni, dal 1 aprile, dalle ore 11 alle 24. Si deve pagare la sosta di 1 euro mentre la manifestazione sarà totalmete gratuita con musica ed intrattenimento. Nota dolente i prezzi, che vanno da pochi euro alla media di 7 euro.

Per finire dobbiamo  dire che la location non sembra delle migliori, troppo fuori il centro abitato, in altre città vengono dedicate le migliori location.

--------------- TI POTREBBE INTERESSARE? Web Hosting

KarChef Event, per le vostre feste ed eventi! live su periscope

11987001_1503343256625583_2167807943187150938_nSe cercate una soluzione divertente ed innovativa per rendere il vostro evento indimenticabile ecco a voi “KarChef Event”, una fantastica #cucina #mobile accessoriato in modo professionale, modulare, pronto ad offrirvi diversi servizi studiati su misura in base alle vostre esigenze come open bar; juice bar; punto ristoro; coffee break; ecc. Se invece siete alla ricerca di una vetrina per promuovere e vendere i vostri prodotti on the road abbiamo creato l’innovativo servizio di Temporary Shop !

SCEGLI IL TUO SERVIZIO, SPECIFICANO IL NUMERETTO, POI CONTATTARCI
tel 3.4.8 3.2 3.4 8.9.9 http://karchef.altervista.org/

#1 Rendete unico il vostro evento con un simpatico Cocktail Bar su ruote!
– Barman professionisti
– Postazione Dj Set a bordo
– Banconi laterali estraibili
e…tutti i cocktails che volete!

#2 Se volete distinguervi ecco un modo originale per animare il vostro evento del benessere e del viver sano! offre ai vostri ospiti: centrifughe; frullati; spremute e tanta frutta!

#3 Che si tratti di un evento privato o aziendale; di un’inaugurazione o manifestazione, con il vostro punto ristoro in pieno stile Street Food! Con menù studiati ad hoc in base alle vostre esigenze con chef d’eccellenza per soddisfare anche i palati più esigenti!

#4 in versione Coffee Break è studiato per trasformare le vostre pause durante meeting aziendali; congressi ed incontri culturali in veri e propri momenti di svago e relax. Caffè; tè aromatizzati; prodotti di alta pasticceria e specialità salate da degustare sui banconi laterali.

#5 MATRIMONI CRESIME BATTESIMI UNICI! il punto ristoro ovunque in pieno stile PARTY! Con menù studiati ad hoc in base alle vostre esigenze con chef d’eccellenza per soddisfare anche i palati più esigenti!

#6 I mobile shop rappresentano una nuova formula di comunicazione e vendita itinerante che permette alle aziende di essere presenti nei punti strategici delle principali città e località turistiche italiane. Molto più che semplici piattaforme espositive, essi si presentano al pubblico come dei palcoscenici dove intrattenere, stupire e coinvolgere il consumatore e all’interno dei quali le aziende possono testare nuovi concept e comunicare il brand nella sua globalità. I nostri Mobile Shop possono essere posizionati su suolo pubblico ma anche all’interno di outlet ecc.

@karchefgourmet

SiciliAntica. Progetto “Le Repubbliche marinare”: visita guidata a Genova

Genova in una acquatinta di Garneray del1810
Nell’ambito del progetto “Le Repubbliche marinare”, organizzato da SiciliAntica, dopo la visita tenuta due anni fa ad Amalfi, l’anno scorso a Pisa si svolgerà dal 30 gennaio all’1 febbraio 2015 la visita guidata a Genova. La mattina del primo giorno è prevista la visita all mostra permanente sull’archeologia portuale che consente di sviluppare un discorso introduttivo sulla repubblica marinara di Genova.

Altra tappa Palazzo San Giorgio, dove vi furono incarcerati prigionieri pisani e veneziani, tra i quali Marco Polo, che vi scrisse Il Milione dettandolo al compagno di cella Rustichello da Pisa. Piazza Banchi: principale spazio urbano prima dello sviluppo ottocentesco dell’attuale centro di piazza De Ferrari. L’originaria configurazione medievale fu radicalmente mutata nella seconda metà del secolo XVI, con la monumentale Loggia dei Mercanti, inoltre visita alla singolare Chiesa di San Pietro, sopraelevata sopra uno zoccolo di botteghe, e varie dimore private.

Mentre nel pomeriggio è prevista attraveso i celebri carrugi (vicoli) la visita al Belvedere di Castelletto: imperdibili vedute sulla città sottostante, alla chiesa gotica di San Francesco di Castelletto, e da alcuni tra i principali “Palazzi dei Rolli”, sistema di residenze private tenute inserito nel 2006 nel Patrimonio mondiale dell’Unesco e i Musei di Strada Nuova: Palazzi Rosso, Bianco e Doria Tursi e Piazza San Matteo: cuore dell’insediamento dei Doria.

Il secondo giorno è prevista la visita alla casa di Cristoforo Colombo e al romanico chiostro di Sant’Andrea, le maestose Mura del Barbarossa: edificate alla metà del secolo XII per fronteggiare un possibile attacco dell’imperatore Federico I e la Chiesa romanica di San Donato. Succesivamente la visita prosegue con Piazza Cavour: interramento dello specchio d’acqua che costituiva il primitivo porticciolo, dal quale ebbe inizio la vicenda dell’intera città, la Cinquecentesca Porta del Molo, del 1553: e il Porto Antico: ristrutturato su progetto di Renzo Piano per le celebrazioni colombiane del 1992. Inoltre la Cattedrale di San Lorenzo: sede arcivescovile, conserva tra l’altro le ceneri di san Giovanni Battista e vi è annesso il piccolo Museo del Tesoro, e il Palazzo Ducale: sede del governo dell’antica repubblica, risultato di una plurisecolare vicenda di ampliamenti e trasformazioni dal primitivo nucleo tardo duecentesco e la Chiesa del Gesù: sfarzoso tempio barocco, conserva tra l’altro importanti tele di Pieter Paul Rubens e Guido Reni.

L’ultimo giorno, domenica 1, attraverso piazza San Lorenzo e altre antiche strade genovesi tra cui via del Campo (cantata da Fabrizio De Andrè), si arriva alla Commenda di San Giovanni di Prè: complesso costruito nel 1180 dai Cavalieri Gerosolimitani (oggi Ordine di Malta), e al Museo del Mare. All’interno anche la ricostruzione in grandezza naturale di una galea, oltre a numerosissime testimonianze che consentono di arricchire la conoscenza della repubblica marinara dal tardo medioevo fino ai nostri giorni.

Il progetto “Le Repubbliche marinare” di SiciliAntica prevede lo studio, ogni anno, di una delle città-stato che dominarono per diversi secoli il Mediterraneo. Il programma sarà articolato in conferenze e visite guidate alle quattro città marinare. Dopo Amalfi e Pisa, il 2015 è dedicato Genova, mentre l’anno successivo è prevista la visita a Venezia.

Per informazioni tel. 091.8112571 – 346.8241076.

SiciliAntica. Progetto “Le Repubbliche marinare”: visita guidata a Genova COMMENTIAMO QUESTA NOTIZIA! COSA NE PENSATE? LA VOSTRA OPINIONE CONTA!
http://feedproxy.google.com/~r/TuttoTurismo/~3/thQWpCnpFNE/siciliantica-progetto-le-repubbliche.html
[relatedYouTubeVideos relation=”postTitle” max=”1″ lang=”it” class=”left horizontal bg-black center” previewMode=”true”class=” spacing-5″]

A Parma il Food Shopper Tour! Un weekend a caccia dei sapori più autentici e le eccellenze enogastronomiche della Food Valley italiana

 

 

A Parma… il Food Shopper Tour!

Un weekend a caccia dei sapori più autentici e le eccellenze enogastronomiche della Food Valley italiana tra tradizione ed innovazione. Con INC Hotels Group.

In vista di Expo 2015 – il più grande evento sull’alimentazione e la nutrizione del mondo – INC Hotels Group propone ai propri ospiti un inusuale viaggio alla scoperta dei prodotti della Bassa Parmense. Lavorazioni artigianali, prelibatezze conservate nelle dispense e nelle cantine da assaporare nei tempi giusti e nel rispetto delle stagioni. Il pacchetto di 1 o 2 notti prevede l’arrivo in hotel venerdì sera con cena e pernottamento. Il sabato è nel solco della tradizione: visita al caseificio nel quale  in cui la stessa famiglia, da 4 generazioni produce Parmigiano-Reggiano, incontro con Giuseppe e degustazione che ha scelto di produrre il suo vino con metodi completamente naturali, recuperando vitigni autoctoni, pranzo libero  (a disposizione lista di locali con cucina tradizionale, selezionati in base alle specificità gastronomiche e ambientali) e passeggiata sull’argine alla ricerca delle storie del Grande Fiume o nel paese a scoprirne le bellezze nascoste. Nel pomeriggio visita al laboratorio, dove un’altra famiglia di artigiani dell’alimentare svelerà il mondo dei salumi della Bassa: come si lavorano, come si gustano e come si conservano. Inserito nel percorso, Il Museo del Mondo Piccolo di Fontanelle dedicato a Giovannino Guareschi padre di Don Camillo e Peppone, chiude il tour pomeridiano. Ritorno in hotel, cena e pernottamento. La domenica è sulle tracce dell’innovazione: il caffè di metà mattina nel delizioso paese di San Secondo accompagnato dai dolci rivisitati da Angelo. Torte da credenza con gli ingredienti  ‘poveri’ delle case contadine, la nuova versione della Duchessa di Parma, la riscoperta dello straordinario Orzo Grossi. Una passeggiata tra i portici del paese fino ad un luogo molto suggestivo gestito da un’altra famiglia di produttori, dove l’incontro tra storia e cultura con l’olio della Bassa si concluderà con una degustazione unica nel suo genere. Il pranzo è libero (a disposizione lista di locali con cucina innovativa ma sempre basata sui prodotti del territorio). La proposta con soggiorno di 2 notti all’Holiday Inn Express Parma è a partire da 230 euro a persone, al BEST WESTERN Hotel Farnese e all’Hotel San Marco da 260 euro, comprensivo di mezza pensione in hotel, accompagnatrice e degustazione vini. Si potrà acquistare direttamente tutto ciò che verrà degustato, nel rispetto della variabilità delle produzioni: che seguono le stagioni e l’alternarsi dei frutti che questa terra generosa ciclicamente offre.
Per informazioni: INC Hotels Group
Via Reggio 51/a, 43126 Parma

E-mail: [email protected]
Sito web: www.inchotels.com

A Parma il Food Shopper Tour! Un weekend a caccia dei sapori più autentici e le eccellenze enogastronomiche della Food Valley italiana COMMENTIAMO QUESTA NOTIZIA! COSA NE PENSATE? LA VOSTRA OPINIONE CONTA!
http://feedproxy.google.com/~r/TuttoTurismo/~3/NZGo0iHPygE/a-parma-il-food-shopper-tour-un-weekend.html
[relatedYouTubeVideos relation=”postTitle” max=”1″ lang=”it” class=”left horizontal bg-black center” previewMode=”true”class=” spacing-5″]

Da Inc Hotels Group, le camere pensate per chi viaggi per affari in Best Western Farnese di Parma e Best Western Classic di Reggio Emilia


 

Business Rooms

Da Inc Hotels Group, le camere pensate per chi viaggi per affari in Best Western Farnese di Parma e Best Western Classic di Reggio Emilia
Per scrivere una relazione, redigere un progetto o sbrigare le pratiche di lavoro è importante poter disporre di una connessione e di un ambiente accogliente, tranquillo e in grado di favorire concentrazione e creatività. Caratteristiche che sembrano ricalcare in pieno la descrizione delle business rooms pensate da INC Hotels Group nei suoi Hotels: Best Western  Hotel Farnese di Parma e Best Western Classic di Reggio Emilia, il Gruppo della Famiglia Incerti, vanta novant’anni attiva nel settore turistico e alberghiero ed punto di riferimento per chi ad un hotel non chiede soltanto una pausa di relax dagli impegni lavorativi, ma anche un luogo dove lavorare in tranquillità.
gli hotels offrono internet gratuito,  business point, la possibilità di consultare i principiali quotidiani e, per chi sa che il tempo è denaro,  early breakfast già dalle 5 del mattino ed express check out, in oltre  cassette di sicurezza per pc portatili, caricabatterie per cellulari e caffè gratuito al bar, le stanze dedicate a chi ama lavorare in privacy sono accessoriate e mettono a disposizione minibar gratuito (2 bottiglie d’acqua, 1 succo di frutto, 1 soft drink, 2 snack) bollitore con set di tè e caffè, quotidiani, supporti per pc portatile e tanto altro.
In più, poiché parliamo di alberghi che fanno dell’eccellenza nell’ospitalità un marchio di fabbrica, Best Western Farnese offre la possibilità di prenotare massaggi antistress e rilassanti per ricaricarsi mentalmente e fisicamente dopo una dura giornata di lavoro. massaggi à la carte dunque: Massaggio sonoro con campane tibetane, diapason, pines e voce (45minuti, 50 euro), Office Massage (30 minuti, 35 euro), Reiki Massage (45 minuti, 40 euro) Consulenza Fiori di Bach con essenze floreali (70 euro).
Best Western Classic, per parte sua, può offrire un’elegante una zona benessere con sauna, bagno turco, vasca idromassaggio e area relax con sedie a sdraio e kit per la preparazione di una tisana.
Per informazioni: INC HOTELS
Via Reggio 51/a, 43126 Parma

E-mail: [email protected]
Sito web: www.inchotels.com

Da Inc Hotels Group, le camere pensate per chi viaggi per affari in Best Western Farnese di Parma e Best Western Classic di Reggio Emilia COMMENTIAMO QUESTA NOTIZIA! COSA NE PENSATE? LA VOSTRA OPINIONE CONTA!
http://feedproxy.google.com/~r/TuttoTurismo/~3/icpOi-r0kjU/da-inc-hotels-group-le-camere-pensate.html
[relatedYouTubeVideos relation=”postTitle” max=”1″ lang=”it” class=”left horizontal bg-black center” previewMode=”true”class=” spacing-5″]