PREMIO INTERNAZIONALE CONSUMO DI QUALITA’ – PREMIO ANTICHI SAPORI – PREMIO CITTA’ DEGLI ANTICHI SAPORI” VII edizione

PREMIO INTERNAZIONALE CONSUMO DI QUALITA’ – PREMIO ANTICHI SAPORI- PREMIO CITTA’ DEGLI ANTICHI SAPORI” VII edizione
http://www.qualityawards.pw

--------------- TI POTREBBE INTERESSARE? Web Hosting

Grande successo il 10 dicembre, presso Palazzo San Rocco in Piazza san Giovanni Matera, in una location unica grazie al patrocino della Soprintendenza per i Beni culturali di Matera, sono state premiate le eccellenze nell’ambito del “PREMIO INTERNAZIONALE CONSUMO DI QUALITA’ – PREMIO ANTICHI SAPORI- PREMIO CITTA’ DEGLI ANTICHI SAPORI” VII edizione, premo fondato dall’ASEL. Le città in nomination per il PREMIO CITTA’ DEGLI ANTICHI SAPORI: ORSARA, GINOSA, TERLIZZI, CORCIANO, CORNEDO ALL’ISARCO, BOLZANO, PARMA,PREDAZZO, ALESSANDRIA, MATERA.
Sono stati premiati i sindaci dei comuni di Alessandria, Matera, Orsara di Puglia e Ginosa, presenziavano alla premiazione l’avv. Claudio Falleti Assessore delegato del sindaco Dott.sa Maria Rita ROSSA Comune di Alessandria, ritirava il premio il Sindaco del Comune di Matera Dott. Salvatore Adduce, il Sindaco del Comune di Orsara dott. Tommaso Lecce, il Sindaco del Comune di Ginosa dott. Vito De Palma . Grande soddisfazione dei sindaci alla lettura delle motivazioni che sottendono il conferimento del premio “il Premio viene conferito all’amministrazione comunale per esseri distinta nella promozione delle tradizioni enogastronomiche locali di Qualità e degli antichi sapori regionali e del patrimonio gastronomico, culturale e sociale della città.”
Non solo profitto, ma una maggiore attenzione all’etica per il settore enogastronomico, che comprenda tutela delle tradizioni locali, diffusione della cultura ad esso legata e valorizzazione del territorio e delle buone prassi nell’ambito di educazione alimentare, stili di vita virtuosi e turismo responsabile ma non finisce qui sono state premiate tutte le realtà che si sono distinte garantendo il consumo di qualità le amministratori pubblici d’eccellenza, imprenditori, artisti, giornalisti, scrittori, blogger a cui si riconosce un impegno per la valorizzazione dell’eccellenza nel settore, nel rispetto della qualità del Made in Italy e dei consumatori. Tutto questo rientra nel concept del PREMIO INTERNAZIONALE CONSUMO DI QUALITA’ – PREMIO ANTICHI SAPORI- PREMIO CITTA’ DEGLI ANTICHI SAPORI” VII edizione.
Ma sono stati protagonisti del premio anche lo chef Peppe Zullo con la seguente motivazione ” pe l’attività di chef impegnato nella promozione del “progetto consumo di qualità” credendo sin da subito agli obbiettivi della Rete ASEL Antichi Sapori Eat Local, ma in particolare per la divulgazione delle tradizioni eno-gastronomiche locali e degli antichi sapori regionali quale ‘custode’ e maestro della cultura enogastronomica pugliese nel mondo in qualità di Ambasciatore degli “Antichi Sapori delle Puglie®”. Lo stilista Angelo Inglese con la motivazione “ Il Premio Le viene conferito per l’attività di stilista impegnato nella promozione del Made in Italy nel campo della moda, ma in particolare per il rispetto dei principi del “progetto consumo di qualità” che sposa pienamente nella propria attività di stilista attento alle tradizioni ed al recupero delle antichi tecniche di tessitura, per questo motivo la nominiamo Ambasciatore del Made in Italy e del “consumo di qualità®” nel mondo.”, sempre in tema di consumo di qualità nel campo fashion grande riconoscimento per la giornalista Dr. Francesca Padula della prestigiosa rivista Moda24 del sole 24 ore, ritirava il premio l’avv. Vincenzo di Riso presidente di Libermedia.
In questa occasione alla presenza di tutti i premiati ed ospiti, lo stilista Angelo Inglese e lo chef Peppe Zullo sono stati insigniti dell’importante ruolo di giuria d’onore per l’osservatorio sul consumo di qualità per la prossima edizione del premio che si terrà ad expo2015 il 5/6 ottobre 2015 a Milano expo2015.
Ulteriori premi in ambito internazionale sono stati conferiti alla televisione tedesca ed al suo manager Mr. Hendrik Hey General Manager TV channel Welt der Wunder e il Dr. Jürgen Freimuth CEO Via Entertainment, oltre all’importante premio conferito al Goethe-Institut con la seguente motivazione“ Per aver messo a disposizione la propria prestigiosa professionalità nel campo della cultura a favore della città di Matera, in via mediata attraverso la partnership con l’associazione LiberMedia”.
Non per ultimo il Premio conferito alla cittadinanza della Regione Basilicata con la seguente motivazione, “Premio conferito alla cultura dei sapori di cui è espressione la Basilicata, una regione che ha saputo coniugare l’impegno per la promozione dei diversi settori della cultura alimentare con la valorizzazione dell’enogastronomia, la tutela della tradizione, la ricerca di prodotti tipici. Gli antichi sapori, espressione dalla cultura di questa terra, oggi vengono riconosciuti sui mercati e sulle tavole, come un brand in grado di garantire qualità ed affidabilità: componenti fondamentali della Dieta mediterranea, della quale i sapori della regione Basilicata rappresentano un tratto fondamentale.”
Per finire sono stati premiati i migliori chef per il premio antichi sapori chef Salvatore Riontino, chef Enza Leone nominata “ambasciatrice degli antichi sapori Lucani, Chef Paolo Ditano e chef Ferdinando Paolicelli
Per ulteriori informazioni www.qualityawards.pw
su Twitter # qualityfestivalasel

 

Urgup Cappadocia, Matera ante litteram

Urgup Cappadocia, Matera ante litteram

Da premettere che Matera non tiene confronto ma conosciamo Ürgüp è una città e un distretto della provincia di Nevşehir, nella regione storica della Cappadocia in Turchia. Attualmente è rinomata per i locali notturni che l’hanno resa popolare tra i numerosi turisti della zona.Le chiese Üzümlü, Cambazlı e Sarıca nella città di Ortahisar sono le più antiche chiese in roccia della regione. La chiesa di Tavşanlı e la Basilica di Caesarea sono inoltre degne di nota. Ürgüp, come altre località della zona (soprattutto Göreme e Uchisar) è nota per i suoi particolari alberghi costruiti all’interno di grotte, ricavati da antiche abitazioni. Alcune case storiche più piccole costruite nella roccia possono essere affittate e utilizzate come abitazioni, a patto di non modificarne l’aspetto, altre sono state convertite in bar o discoteche.

La produzione di vini e tappeti tessuti a mano sono la specialità della zona.

Antichi Sapori Eat Local appoggia la candidatura di Matera per la vittoria “Capitale della Cultura 2019”

E’ ufficialmente iniziato il countdown per scoprire chi, tra le sei città in gara, diventerà la Capitale della Cultura 2019: Lecce, Matera, Ravenna, Siena, Perugia e Cagliari ? Antichi Sapori Eat Local appoggia la candidatura di Matera per la vittoria “Capitale della Cultura 2019”, già dalla prima ora l’associazione Rete antichi sapori con grossi sforzi organizzativi su Matera sostiene la cultura enogastronomica nella fantastica città dei sassi. Mancano poche ore per scoprire il verdetto che secondo i rumours del web, la città di Matera sarebbe la favorita, per questo motivo tutti vogliono saltare sul carro dei vincitori, ma sappiamo tutti i sostenitori che da sempre appoggiano la candidatura di Matera essendosi attivamente  spesi per la buona riuscita attraverso l’organizzazione di eventi, anche autotassandosi oppure mettendo mani agli esigui bilanci associativi.  In bocca al lupo da Antichi Sapori Eat Local,  noi siamo con Matera.

Food Tour Matera il fashion food!

il prezzo complessivo per il food tour Matera 40€ (Comprende tessera associativa più degustazione)
the total price for the food tour Matera € 40 (membership card more tasting)
Departing from: * 10:00 – 18:00 Piazza Vittorio Veneto (near the fountain) Introduction: payment verification procedure associative membership online * buy-out fee € 20 for reimbursement of expenses tasting (instead of the commercial cost of the tasting that would be 70 euro) (the membership must take place before the event, the day of the event will not be possible to register)
Duration: 3 hours and 1/2 What’s included: At least 8 tastings and two wine tastings, enough for lunch.
Who: Anyone of any age who loves food (note, all the tour group is currently offered in Italian language – English, other languages ​​on request)
Capacity: Generally up to 15 people per tour, at least 4 (larger groups on request)
What to wear : Comfortable clothing, hiking shoes, sunscreen and weather conditions: it happens even in case of rain, cobblestone streets, stunning ancient architecture, a fantastic place to eat! Matera’s historic district is a beautiful area full of restaurants, markets, bakeries, delis and bars. As you walk, you can enjoy a variety of foods and flavors that are delicious gastronomy expression of Lucan.
Highlights include: Enjoy a rich tasting tour of traditional workshops where sellers meet to enjoy their delights Wine Tasting Experience the daily life in one of the most picturesque districts Why Antichi Sapori Food Tour? Not only great food, but you will find the recipes and you will encounter delis, food, and local chef INFORMATION ASSOCIATION OLD FOOD NETWORK
* YOU CAN ‘REQUEST A GUIDE ENABLED WITH DISCOUNTED PREMIUM OF 10 EURO (SPECIFY IN THE COMMENTS UNDER THE REQUEST OF THE GUIDE AT THE TIME OF BOOKING)

BOOKING

Partenza da: ore 10:00 – 18:00 Piazza VITTORIO VENETO* (vicino la fontana)
Introduzione: procedura di verifica pagamento tesseramento associativo online*, pagamento quota 20 € per rimborso spese degustazione (invece del costo commerciale della degustazione che equivarrebbe 70 euro)
(il tesseramento deve avvenire prima dell’evento, il giorno dell’evento non sarà possibile effettuare l’iscrizione)
Durata: 3 ore e 1/2
Che cosa è incluso: Almeno 8 degustazioni e 2 degustazioni di vino, sufficienti per il pranzo.
Chi: Chiunque di qualsiasi età che ama il cibo (nota, tutti i tour di gruppo è attualmente offerto in lingua italiana – inglese, altre lingue su richiesta)
Capacità: Generalmente fino a 15 persone per visita, minimo 4 (gruppi più grandi su richiesta)
Cosa indossare: abbigliamento comodo, scarpe da trekking, e protezione solare
Condizioni meteo: avvengono anche in caso di pioggia
Strade di ciottoli, splendida architetture antiche, un posto fantastico per mangiare! Quartiere storico di Matera è un bellissimo quartiere pieno di ristoranti, mercati, pasticcerie, gastronomie e bar. Mentre si passeggia, potrai gustare una varietà di cibi e sapori che sono una deliziosa espressione della gastronomia Lucana.
I punti culminanti includono:
Gustare una ricca degustazione
Visita delle botteghe tradizionale dove incontrare i venditori per gustare le loro delizie
Degustazione di Vini
Vivi la vita quotidiana in uno dei quartieri più pittoreschi
Perché scegliere Antichi Sapori Food Tour?
Non solo ottimo cibo, ma scoprirete le ricette tipiche ed incontrerete gastronomie, alimentari, locali e chef
INFORMAZIONI
ASSOCIAZIONE
RETE ANTICHI SAPORI
ps
il tour si svolge privatamente esclusivamente tra gli associati ANTICHI SAPORI , non si tratta di tour turistico/accompagnamento turistico* in rispetto della normativa di LEGGE
* SI PUO’ RICHIEDERE UNA GUIDA TURISTICA ABILITATA CON IL SOVRAPPREZZO SCONTATO DI 10 EURO
(SPECIFICARE NEL QUADRO COMMENTI LA RICHIESTA DELLA GUIDA TURISTICA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE)

Ristorante 900 di Matera entra nella Rete Antichi Sapori con una ricetta esclusiva!

900Il Ristorante 900 è uno dei posti più esclusivi di Matera che vi aspetta in una location elegante per gustare le specialità tipiche della cucina tradizionale italiana, rivisitate dai nostri abili chef Ferdinando e Maricla Paolicelli che reinventano nuovi sapori in piatti presentati allo stesso livello dei ristoranti TOP della rete antichi sapori.

Il Ristorante 900 prende il suo fascino da un sapiente lavoro di recupero edilizio, infatti è ricavato da un antica rimessa ipogeo restaurato nel centro di Matera, dove potete approfittare delle delizie dei nostri chef ed accoppiarli ai prodotti più buoni della nostra terra, come olio e vino. Potrete gustare piatti che sono delle vere e proprie scoperte nell’universo del gusto nei tavoli della sala interna in un contesto caldo, accogliente e “in”.

TORTINO

Tra le specialità più esclusive i clienti adorano il torino di mele della chef Maricla Paolicelli dal nome “ricordo di Matera”. La cucina è fatta di ingredienti semplici e privi di  chimica che ne alterano il sapore ma vengono usate incredibili materie prime per creare dei piatti che possano essere delle vere e proprie esperienze di gusto e sapore.

 

 

 

 

RISTORANTE 900

via Santo Stefano, 31
75100 Matera

Telefono 0835 680527 / 346 9434651
E-mail [email protected]
Sito Web http://900restaurant.it

Gli chef Ferdinando e Maricla Paolicelli