Una sauna con le amiche

Fuori fa troppo freddo. È Finalmente arrivato il momento dei piumini pesanti e delle pellicce (meglio se ecologiche).  E poi visto che fuori all’aria non si può stare, per troppe ore, perchè non entrare dentro un wellness center per una giornata? 
L’idea di buttarmi dentro una sauna bollente o un bagno turco mi alletta moltissimo. 
Oggi quasi tutte le palestre hanno la zona benessere e offrono pacchetti e inviti speciali 
per le amiche. Sarà davvero una piacevole sorpresa, una coccola da destinare a chi volete bene. La sauna con le amiche può rivelarsi davvero divertente. Un pomeriggio a chiacchierare, a ridere e scambiarsi confidenze, spegnendo il cellulare, è uno dei modi migliori per trascorrere il tempo libero. Il tutto condito con una tisana rilassante o detossinante. Ecco i prodotti da infilare nel beauty case per uscire perfette e ritemprate. 
Olos, Delizia di riso, Olio Vellutante Corpo 250 ml € 32 circa (solo nei centri estetici).
Phytorelax, Fico del Salento, Bagno Doccia 500 ml € 6,50 
Phytorelax, Fico del Salento, Crema Corpo 250 ml € 6,90

Paul Mitchell Awapuhi Wild Ginger Moisturizing Lather Shampoo 250 ml 

(dal parrucchiere)

C9 Rikeir Conditioner Mask 200 ml (dal parrucchiere)
Moroccan Oil Hair Treatment (dal parrucchiere)



Powered by WPeMatico

....  #Okeysi parte da Madrid per sfidare Zara nel campo del fashion lowcost

63 commenti su “Una sauna con le amiche

  1. Ho notato spesso questa cosa,forse c’è piu’ confidenza o ci si conosce meglio. Quindi si crea un intimità libera,che delle volte non si ha col prorpio amica o amico! Sapete spiegare il motivo?

  2. Ora sembra che io cada da chi sa dove ma per sauna io conosco quella della palestra ,ma senti spesso nominare nei vari forum la famosa sauna gay,ho capito che è una sauna per gay,ma come funziona?
    Mi sa da casa chiusa after legge Merlin .
    La domanda è:
    Come funziona la sauna gay come luogo ?
    Che si fa?Si abborda e basta ?
    E’ solo curiosità,non mi servono indirizzi o resto.
    Graspie.

  3. Mamma mia, da quanto non faccio un concorso ^^ O.o 😀

    Ecco qua quindi un concorso uovoo 😀

    1) Come vi vorreste chiamare?
    2) Qual è il vostro colore preferito?
    3) Quali sono le senzazioni che provate in questo momento? 😀
    4) A che punto siete con i compiti?
    5) Come avete trascorso le vacanze?
    6) Avete caldo?
    7) Siete in vacanza?
    8) Linkatemi la trama di un libro che avete letto e che vi è piaciuto ^-^ (basta anche solo il primo link ;))
    9) Scienze o Storia?
    10) Mare o montagna?
    11) Rispettate i gusti musicali altrui rispettando anche le perosne?
    12) Avete mai insultato o/e criticato qualcuno per ragioni stupide? (Non si fa e.e xD)
    13) Siete pronti a ricominciare la scuola?
    14) Siete stanchi di sentire la parola ”Scuola”?
    15) Dovrei continuare a ripetere la parola ”scuola”?
    16) Fate una domanda veramente scema:
    17) Quanto pestae? (scusate la domanda non avevo idee per il 17 :P)
    18) Avete mai fatto un concorso a puntate qui su Yahoo?
    19) Avete mai fatto uno scherzo ad un prof?
    20) Linkatemi il look con cui vi vestite solitamente d’inverno 😀
    21) Quale canzone vi piace di più??
    22) Acqua naturale o frizzante?
    23) Vi piace il programma ”A tutto ritmo”?
    24) Qual è l’offesa più brutta che i sia mai stata arrecata?
    25) Siete stanchi?
    26) Avete mai pensato che siete in grado di afre cose grandiose ma in realtà non le sapete fare? 27) Quanti alberi ci sono nel vostro giardino?
    28) Qual è secondo voi la categoria yahoo più noiosa?
    29) Rispondete stupidamente a questa domanda: Come vi chiamate?
    30) Se oggi fosse il mio compleanno cosa mi regalereste?
    31) Se oggi fosse il vostro compleanno mi regalereste qualcosa? E a voi stessi?
    32) Scrivete una barzelletta che mi faccia ridere?
    33) Come descrivereste voi stessi di carattere?
    34) Mi avete mai vista qui su questa categoria?
    35) Quanto vi importa da 1 a 10 essere popolari ed importanti?
    36) Questo sondaggio vi è sembrato brutto o bello?
    37) E’ finito secondo voi?
    38) Che domanda è questa che corrisponde a questo numero?
    39) Domanda: xhyuvfhug jkhrfgrefiu uirfeyuefr? (traducete per me?)
    40) Se avete risposto no alla 37 avevate avuto ragione, se si mi spiace ma torto ^^

    CXiauuu CXiauu :3 😀 xD

  4. Chi mi riassume brevemente il film Hostel? Plis è importante.
    o il film Hostel oppure La Casa De Diavolo.Se avete visto uno dei due me lo riassumete?
    o entrrambi come vi pare
    plis 10 pt

  5. in una sauna 2 bimbi osservano un uomo con una pancia molto grossa e gli fanno…” cosa hai li dentro?” e lui ” una bomba!!” e i bimbi ” accipichia che miccia corta!”

  6. Woof! Cosa ne pensate del genere hairy/bear e simili? Ho fatto una “scommessa” con un amico, mi servirebbero dei nomi di attori italiani e non ma anche persone del mondo dello spettacolo che siano orsi..grazie!

  7. E’ quel che ho detto ad un mio amico, che di computer non ci capisce molto, e per farglielo capire “nitidamente” ho dovuto usare questa metafora.
    Che se non mette l’antivirus, è come se uno andasse in giro a chiappe scoperte per strada…cioè prima o poi, verrà….”fulminato”
    E’ giusta per voi? Io vedo che tante persone oggi, pensano che l’antivirus sia un optional facoltativo, ed invece è importantissimo. Anche tanti altri, pensano che averne due sia meglio (2 gusti is meglio che one diceva la pubblicità)
    Comunque sia…preoccupatevi di averne almeno uno che faccia tipo….”mutande”
    eh eheh
    Voi che antivirus avete?
    io ho il freeeeeeee avast!

  8. Il mio ragazzo si comporta male con me, io 24 lui 38, faccio alcuni esempi:
    – se andiamo via in macchina, siccome lui ha sempre caldo accende il condizionatore a 18 gradi e io gli dico che mi fa male e di spegnere o regolare e lui dice lascia cosi che ho caldo, portati via una giacca.
    – se andiamo in un albergo un week end mi manda dentro a chiedere se ce posto e lui sta in macchina, andiamo in sauna e vede una bella tipa mi dice: chi e’ sta figona? A me ovviamente da fastidio, poi arriva in bagno e ci va subito senza chiedere se voglio andare io prima, poi la notte si mette a vedere tv e non mi lascia dormire gli dico spegni e lui mi risponde: ma dormi no?
    – andiamo al ristorante se ordino qualcosa per me che a lui non piace me lo fa notare dicendo hai preso uno schifo, se lui per sbaglio rovescia l’acqua mi da la colpa a me che ero ferma, poi se lascio qualcosa nel piatto mi rimprovera, oppure lascia lui nel piatto e mi dice finisci a me! Quando siamo a tavola e mi cade una foglia di insalata dalla bocca nel piatto, a volte mi dice: ma come mangi? E io mi incazzo perche la gente magari lo sente e io mi vergogno.
    – se usciamo con gli amici molto spesso mi prende in giro con battute poco gradite e sconcie, oppure mi deride davanti a loro e loro gli dicono: ma dai cosa le dici! Povera me. Se inizio anchio a deriderlo mi dice: ma stai zittaaaaaaa!!!
    – quando siamo insieme sul divano e mi avvicino lui mi dice: adesso no vai via che ho caldo, oppure stai buona e si scosta infastidito.
    – quando gli cade qualcosa mi dice raccoglimelo, oppure mi dice tienimi quello tienimi questo come fossi un cane..
    – quando si rompe qualcosa (oggetti o rovinatoqlcsa) la colpa e’ sempre mia anche se magari e’ stato un nostro amico.
    – quando si arrabbia di brutto comincia a gridare fortissimo e anche mi insulta pesantemente e mi dice sparisci subito! E io come una bambima devo andare.
    – se cucino per lui dice sempre che e uno schifo e non mangia e se mangia comincia a spiegarmi che non devo fare quello ma mettere questo e non la finisce piu cosi mangio nervosa e dopo sto male. Se invece cucina lui son dolori, devo mangiare anche se nom mi piace, fino che nom ho finito il piatto se gli dico che non e buono lui dice e ‘ buonissimo.
    – nel tempo libero sono costretta a subire i suoi hobby: va a giocare a calcetto e lo devo aspettare, oppure vuole andare da suoi amici e devo stare li a sentire i loro discorsi, oppure va a compreare qlcs e sta li tutto il pomeriggio per comprare una macchina del caffe’..
    – se parlo a sprposito ovvero dico battute ecc.. Mi dice cosa parli non sei simpatica, lui le sue battute bisogna ridere sempre.
    – una volta gli ho strisciato la macchina in una siepe e ci mancava poco che non mi mettesse le mani addosso, mi ha gridato per 2 hr ho pianto e lui comtinuava
    – tutti i weekend li programma lui se io gli dico andiamo a … Lui dice no e’ una me.rda.
    – spesso mi chiede di pulire lavare stirare e io lo faccio, ma poi dice che non ho voglia di lavorare.
    – a letto…. Devo prendere sempre io l’iniziativa e avvicinarmi lui non inizia mai per primo, poi mi fa guardare porno anche se non ho voglia. Per il resto e’ ok tutto sommato dopo una mezzora si scioglie e’ anche carino e romantico..
    – non mi chiede mai di baciarlo ne lo fa lui devo sempre farlo io ed e’ cone se si sentisse troppo buono con me..
    – si vanta che lui e’ l’uomo piu bello e piu dotato del mondo ma io non posso dire questo di me, io devo tacere…
    – quando siamo con amici se dico qlcsa in generale capita che dice : fai piu bella figura se stai zitta, credimi. Questo mi imbarazza e mi sminuisce davanti a loro e se poi dico qlsca lui dice che dico solo caz.zate.
    Quando capita che litigo e mi faccio valere e gli dico che se lo fa di nuovo lo lascio lui inizia a scherzare e ridere e poi mi dice: che ne dici di un bel weekend a ….? Io e te soli soletti? Oppure davanti a una vetrina che belle quelle scarpe da donna non trovi? Dai entriamo!
    Praticamente per farsi perdonare mi compra un sacco di regali o ppure weekend.
    Ma io dico.. Non e meglio che mi tratti bene mi abbracci, mi faccia valere piuttosto che fare il cogl.ione e poi rimediare con regali.
    Io lo amo a me dei suoi regali, wekend non mi importa, vorrei solo che fosse piu gentile con me e che si comportasse bene.
    Faccio notare che i miei amici mi hanno detto perche mi lascio trattare cosi e se ho dignita’ di lasciarlo, ma lo amo e credo che me ne pentirei davveri tanto. Voi cosa fareste al mio posto?

  9. ciao ragazzi!!questo natale andrò in vacanza a Tarvisio nel Friuli venezia giulia…qualcuno conosce posti lì vicino e sapreste dirmi se c’è un porto franco tipo Livigno??grazie mille

  10. Il mio ragazzo si comporta male con me, io 24 lui 38, faccio alcuni esempi:
    – se andiamo via in macchina, siccome lui ha sempre caldo accende il condizionatore a 18 gradi e io gli dico che mi fa male e di spegnere o regolare e lui dice lascia cosi che ho caldo, portati via una giacca.
    – se andiamo in un albergo un week end mi manda dentro a chiedere se ce posto e lui sta in macchina, andiamo in sauna e vede una bella tipa mi dice: chi e’ sta figona? A me ovviamente da fastidio, poi arriva in bagno e ci va subito senza chiedere se voglio andare io prima, poi la notte si mette a vedere tv e non mi lascia dormire gli dico spegni e lui mi risponde: ma dormi no?
    – andiamo al ristorante se ordino qualcosa per me che a lui non piace me lo fa notare dicendo hai preso uno schifo, se lui per sbaglio rovescia l’acqua mi da la colpa a me che ero ferma, poi se lascio qualcosa nel piatto mi rimprovera, oppure lascia lui nel piatto e mi dice finisci a me! Quando siamo a tavola e mi cade una foglia di insalata dalla bocca nel piatto, a volte mi dice: ma come mangi? E io mi incazzo perche la gente magari lo sente e io mi vergogno.
    – se usciamo con gli amici molto spesso mi prende in giro con battute poco gradite e sconcie, oppure mi deride davanti a loro e loro gli dicono: ma dai cosa le dici! Povera me. Se inizio anchio a deriderlo mi dice: ma stai zittaaaaaaa!!!
    – quando siamo insieme sul divano e mi avvicino lui mi dice: adesso no vai via che ho caldo, oppure stai buona e si scosta infastidito.
    – quando gli cade qualcosa mi dice raccoglimelo, oppure mi dice tienimi quello tienimi questo come fossi un cane..
    – quando si rompe qualcosa (oggetti o rovinatoqlcsa) la colpa e’ sempre mia anche se magari e’ stato un nostro amico.
    – quando si arrabbia di brutto comincia a gridare fortissimo e anche mi insulta pesantemente e mi dice sparisci subito! E io come una bambima devo andare.
    – se cucino per lui dice sempre che e uno schifo e non mangia e se mangia comincia a spiegarmi che non devo fare quello ma mettere questo e non la finisce piu cosi mangio nervosa e dopo sto male. Se invece cucina lui son dolori, devo mangiare anche se nom mi piace, fino che nom ho finito il piatto se gli dico che non e buono lui dice e ‘ buonissimo.
    – nel tempo libero sono costretta a subire i suoi hobby: va a giocare a calcetto e lo devo aspettare, oppure vuole andare da suoi amici e devo stare li a sentire i loro discorsi, oppure va a compreare qlcs e sta li tutto il pomeriggio per comprare una macchina del caffe’..
    – se parlo a sprposito ovvero dico battute ecc.. Mi dice cosa parli non sei simpatica, lui le sue battute bisogna ridere sempre.
    – una volta gli ho strisciato la macchina in una siepe e ci mancava poco che non mi mettesse le mani addosso, mi ha gridato per 2 hr ho pianto e lui comtinuava
    – tutti i weekend li programma lui se io gli dico andiamo a … Lui dice no e’ una me.rda.
    – spesso mi chiede di pulire lavare stirare e io lo faccio, ma poi dice che non ho voglia di lavorare.
    – a letto…. Devo prendere sempre io l’iniziativa e avvicinarmi lui non inizia mai per primo, poi mi fa guardare porno anche se non ho voglia. Per il resto e’ ok tutto sommato dopo una mezzora si scioglie e’ anche carino e romantico..
    – non mi chiede mai di baciarlo ne lo fa lui devo sempre farlo io ed e’ cone se si sentisse troppo buono con me..
    – si vanta che lui e’ l’uomo piu bello e piu dotato del mondo ma io non posso dire questo di me, io devo tacere…
    – quando siamo con amici se dico qlcsa in generale capita che dice : fai piu bella figura se stai zitta, credimi. Questo mi imbarazza e mi sminuisce davanti a loro e se poi dico qlsca lui dice che dico solo caz.zate.
    Quando capita che litigo e mi faccio valere e gli dico che se lo fa di nuovo lo lascio lui inizia a scherzare e ridere e poi mi dice: che ne dici di un bel weekend a ….? Io e te soli soletti? Oppure davanti a una vetrina che belle quelle scarpe da donna non trovi? Dai entriamo!
    Praticamente per farsi perdonare mi compra un sacco di regali o ppure weekend.
    Ma io dico.. Non e meglio che mi tratti bene mi abbracci, mi faccia valere piuttosto che fare il cogl.ione e poi rimediare con regali.
    Io lo amo a me dei suoi regali, wekend non mi importa, vorrei solo che fosse piu gentile con me e che si comportasse bene.
    Faccio notare che i miei amici mi hanno detto perche mi lascio trattare cosi e se ho dignita’ di lasciarlo, ma lo amo e credo che me ne pentirei davveri tanto. Voi cosa fareste al mio posto? Scusate la lunghezza testo.

  11. Il film ripercorre la breve biografia (romanzata) del bambino pakistano Iqbal Masih, il cui nome viene leggermente cambiato in Iqbal Maruf. Dopo essere stato venduto come schiavo dai genitori, che volevano soldi per il matrimonio di una loro altra figlia, ad un fabbricante di tappeti, il piccolo Iqbal tenta di scappare ma a causa della corruzione nella polizia viene ripreso e ricondotto alla fabbrica. Nonostante il suo grande talento nella fabbricazione di tappeti Iqbal viene venduto da un padrone all’altro per via del suo carattere ribelle e dei suoi continui tentativi di fuga e passa attraverso diverse fabbriche, l’ultima di queste è gestita da un crudele uomo di nome Imran e da sua moglie.

    Nella fabbrica di Imran le condizioni di lavoro sono durissime e chi si lamenta o si comporta male viene chiuso per giorni in una specie di pozzo chiamato “il buco” senza cibo con cui sfamarsi, inoltre i bambini sono costantemente sorvegliati e controllati dal braccio destro di Imran, un ragazzo un po’ più grande di nome Tarek (una specie di kapo), ex-fantino di salute cagionevole divenuto zoppo a seguito di un incidente. Nello stabilimento lavora anche una bambina di nome Fatima, sorella di Tarek di cui Iqbal si innamora, e che è vittima degli abusi del padrone. Col passare del tempo i rapporti tra Iqbal e Tarek migliorano e i due diventano amici. Inoltre Iqbal inizia a comportarsi meglio e un giorno viene premiato: il padrone infatti lo porterà con sé durante un’uscita in città.

    Mentre Imran è impegnato insieme a Tarek per scommettere sulle gare di elefanti, Iqbal incontra il sindacalista, avvocato e attivista Ulla Khasi che sta manifestando contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Il bambino riesce a raccogliere e a nascondere un volantino e riesce a convincere Tarek a leggerne il contenuto davanti a tutti i bambini. I due ragazzi vengono scoperti ed entrambi chiusi nel “buco” (il “buco” è una scatola di ferro bucata e messa fuori sotto il sole cocente, i buchi servono a far entrare il vapore dell’acqua come in una sauna; il calore fa sudare molto e poi,Fatima per non farli morire disidratati porta loro dell’acqua), ma mentre Iqbal riesce a sopportare la tortura, il fragile Tarek si ammala gravemente, al punto che tirati fuori dal “buco” il ragazzo è moribondo. Imran lo tiene in casa solo perché la moglie si è affezionata al loro ex servitore.

    Iqbal a quel punto sceglie di evadere, sapendo che il padrone non farà nulla per tentare di salvare il suo amico Tarek, e si reca da Ulla Khasi denunciando la sua situazione. Immediatamente Khasi costringe le corrotte forze di polizia (dietro minaccia di uno scandalo internazionale) ad intervenire per liberare gli schiavi, i ragazzi (tra cui Iqbal e Fatima) vengono portati in un centro di istruzione e recupero mentre Tarek viene inutilmente caricato su una ambulanza, ma si spegnerà prima di arrivare in ospedale.

    Khasi si rende conto che la sua posizione legale nei confronti degli sfruttatori è debole, infatti Imran è stato arrestato per via delle condizioni di salute di Tarek, ma per far chiudere altri stabilimenti ha bisogno di prove concrete per costringere la polizia ad intervenire. In assenza di prove, i gestori possono essere avvisati dalla corrotta polizia delle imminenti ispezioni e difendersi mettendo in scena una simulazione di normale attività lavorativa e affermando che i bambini sono trattati bene e secondo la legge. Khasi propone a Iqbal di aiutarlo e il bambino accetta volentieri.

    Nei mesi seguenti Iqbal si introduce di nascosto in diverse fabbriche per fornire a Khasi fotografie che documentano in modo inconfutabile le condizioni in cui vivono i bambini sfruttati, permettendo quindi, al sindacalista di far arrestare gli sfruttatori. A coronamento di questa attività riceve un importante premio da ritirare negli Stati Uniti.

    Dopo aver ritirato il premio ed essere diventato un simbolo internazionale della lotta contro lo sfruttamento minorile, Iqbal torna in Pakistan, dove la mattina del 16 aprile 1995, mentre gioca con un aquilone regalatogli da Khasi, viene ucciso da un colpo di pistola esploso da un sicario della mafia dei tappeti.

  12. Sono stanco di dover continuare così la mia vita, ne ho abbastanza. Partendo proprio dall’università … ho scelto ingegneria civile perché è la mia passione da quando sono piccolo, però questa università sto cominciando a disprezzarla e a odiarla per colpa dei miei genitori … e dei miei amici (che dire amici è una parola grossa). Ho passato elementari, medie e superiori (tutta la mia vita) chiuso in casa sopra i libri a studiare perché fin da piccolo i miei genitori avevano e hanno l’ossessione che da grande devo diventare qualcuno, e quindi soprattutto alle elementari mi facevano studiare mattino e pomeriggio anche a forza di schiaffoni se non ripetevo bene di sera ciò che ho studiato di pomeriggio a mia madre, mentre guardavo gli altri divertirsi in giro al sabato e fare uno sport (io non ho fatto neanche uno sport, almeno pienamente, anche tutt’ora che ho 19 anni perché trascuravo tempo allo studio). Medie la stessa cosa più o meno, aggiungendoci che sono stato persino vittima di bullismo da ragazzini stronzetti e professori figli di *******. Le superiori qualcosa è cambiato, ho avuto più libertà, ma dovevo sempre studiare gli stessi tempi per colpa dei miei. Tutto ciò per dire che sono arrivato all’Università con pochissima voglia di studio dopo tutto quello che ho passato, ma che pure stringo forte i denti perché voglio diventare ingegnere un giorno. Però la cosa che mi preoccupa non è lo studio, sono i miei genitori!
    Il lupo perde il pelo ma non il vizio, perché già al primo esame i miei genitori mi rincurarono dicendomi che era il primo di una lunga serie, e se andava male non importava. Sta minchiaaaa! bucai l’esame e i miei genitori fecero un dramma dicendomi che è stata colpa mia, che dovevo studiare fino a mezzanotte perché adesso dovevo diventare grandino di testa (parla mio padre che c’ha il cervello da fiolino che mi ha fregato la playstation perché ci vuole giocare lui di sera, sarà la crisi di mezza età …), e che se non avevo voglia di studiare dovevo andare a studiare piuttosto di spendere i soldi perché l’università costa. Io studio mattina e pomeriggio e loro lo sanno! Come sanno che su 5 anni è impossibile dare tutti esami senza essere bocciati e non andare fuori corso! Mio padre c’ha un pallio di tirchiaggine nella testa che vorrebbe persino portarsi i soldi nella tomba da quanto è avido.
    In queste condizioni non riesco a fare l’università, studio sempre e non ci riesco perché devo pensare persino a quello che dicono i miei per sti ca*** di soldi. Già tra una settimana e mezzo ho l’esame di analisi e non mi sento pronto, soprattutto perché poi non posso sbagliarlo, per paura che i miei genitori mi tolgano dall’università. Ciò ferirebbe orribilmente il mio orgoglio.
    In più mi viene anche da incazzarmi per i miei “amici”, nella compagnia non sono nessuno perché siamo completamente diversi, si comportano tutti come fiolini di 3 o 4 anni e non si riesce mai a fare un discorso serio dall’immaturità che vonta! Si e no ho in totale 3 amici cari, che poi a volte mi fanno anche incazzare pure loro perché sprecano la loro vita rinchiusi dentro casa a fare programmini e giocare tutto il giorno a rock band, quando io vorrei uscire (ma poi cot vorrà pretenda da tre soggetti che fanno informatica -,-), poi si mi prendono in giro ogni tanto facendomi fare la figura del beota di gruppo, per non parlare d’estate che dei 3, uno ci abbandona per stare con la compagnia e non ci caga tutta la stagione, un’altro sta tutto il giorno a casa davanti all’xbox o alla playstation facendo le saune e spuzzolando tutta la stanza di sudore dalla sauna che c’è, e l’altro sta obbligatoriamente con me, perché come il sottoscritto, non siamo considerati dalla compagnia che gli stanno tutti tra le palle.
    Adesso sarà peggio con l’università, non avrò tempo di rilassarmi nemmeno d’estate, anzi che sarà peggio per me, sapendo che gli altri andranno in giro dalla mattina alla sera e io sempre chiuso dentro casa a studiare come un nerd. Ma poi non so come minchia fanno, che c**** di droghe assumono, perché studiano si e no 3 o 4 ore al giorno e prendono voti più alti dei miei che invece studio tutto il giorno. Questo mi rimarrà un mistero … gente che non capisce una gramigna della roba che studia, e all’esame di stato prende più voti di me lasciando il foglio in bianco, più tosto che io scrivo energicamente tutte cose giuste riempiendo il foglio uscendo persino dalle righe. CRI***! alla terza prova ho scritto più di tutti e sono quello che ha preso il voto più basso della classe, ma persino dell’istituto … perché prendere 70 x uno che studia è una grossa ingiustizia. A volte mi viene da incazzare un bel pò quando guardo il diploma, quando invece dovrei essere contento. Mi fermo, perché a parlare di ingiustizie di gente stronza che riesce sempre in tutto e io in niente mi sale solo il nervoso. Ma voi avete il mio stesso pr
    Ma cosa sto a scrivere … Tanto parlo con gente ugualmente stronza …

  13. fra 15 giorni ho un appuntamento con un mio amico ke mi piace un kasino!!!!!!!!! mi dovete dare consigli x essere + carina, come vestirmi, come truccarmi e come farmi i capelli!!!!!!!!! vi prego aiutatemi!!!!!!!!!!

  14. Gliel’ho chiesto il motivo ma è stato reticente ! So che il discorso è un pò delicato ma onestamente questa cosa mi ha un pò sconvolto !

  15. beh…vedete, lui ha una villa con piscina, sauna, palestra, 3 stanze tutte per lui, 2 8 televisori di cui uno al plasma, un mac e un netbook, un i-pad, un i-pod, un galaxy tab 2, e un galaxy s3…
    però è veramente in difficoltà, infatti non riesco a capire perchè abbia ancora l’i-phone 3.
    è proprio povera la gente di questi tempi….

  16. ieri ho acceso la tv ed era quasi finito (era arrivato al punto in cui loro due fanno il concerto) quindi non l’ho capito

  17. martedì un amico di mio padre mi deve dare un inseparabile fisher pullo… e io mi pongo alcune domande la sera dove lo metto per dormire?? cosa gli devo dare da mangiare?? quante volte gli devo dare da mangiare?? e mi sapete dire qualche altra cosa?? grazie mille in anticipo 😀
    ximox l’agguaerrita! se vedi mi sto informando e non la prendo se prima non mi informo bene… quindi calmati
    e dopo devi sapere xymox l’agguerrita! che questo amico di mio padre e un’allevatore degli inseparabili fisher a una voliera con più di cento di inseparabili fisher e sono tutti allevati a mano e mi sa dire anche quanti giorni ha questo pullo di inseparabile fisher..ora perfavore ti calmi
    comunque ha 22 giorni
    allora sappi che io amo da impazzire gli animali e farei tutto per loro… allora vuol dire che lo prenderò un pò più grande e avertirò l’allevatore
    comunque non credo che sia grande perchè ci sono persone che lo prendono anche a 26 giorni non e mai troppo tardi
    no di niente comunque non ti ho detto che ha solo quello!! ne ha altri pulli più piccoli lo prenderò allora al 16 giorno…. comunque mi puoi dire qualche altra cosa oltre alla camera calda? perchè mio padre non può chiamare a questo allevatore perchè non ha soldi nel cellulare…. e mi informerò su qualcos’altro con questo allevatore martedì
    grazie mille mi sei stata di molto aiuto e ti meriti la miglior risposta anche se abbiamo un pò litigato hihihihihi comunque grazie mille senza te non avrei fatto niente comunque non credo che sarà solo perchè ho una coppia di cocorite però non li metto nella stessa gabbia 1)perchè mi spavento 2) perchè stanno facendo i pulli anche loro…grazie mille di nuovo 😀
    PS: mi puoi accendere una stella se non ti disturba?? se non vuoi non fa niente

  18. sono due settimane che questo mio amico mi invita a fare la sauna (in realtà è un buco adibito a sauna..), ed ora che ho deciso di andarci mi sta facendo due ***** così dicendo che devo portare un pacco di sale grosso.. perchè? lui dice ke per chi ha la pelle grassa il sale è un “esfoliante naturale” e per chi non ce l’ha grassa ripulisce la pelle dalle impurità.. vi risulta? a che serve sto benedetto sale grosso? è proprio necessario o è una ca**ta madornale? tra l’altro io ho la pelle secca, che mi consigliate? grazie

  19. Oggi sono andato per la prima volta in una sauna gay, spinto dalla curiosità di provare almeno una volta. Ci sono andato con tre amici, una volta arrivato nella stanza mi sono messo a parlare con l’amico più vicino alla mia destra.. Dopo un po’ gli altri due che c’erano con noi (fidanzati) hanno cominciato a baciarsi ma nulla di troppo spinto se non per il fatto che uno di loro fosse nudo con un durello a vista e un signore dall’altra parte della stanza li osservava masturbandosi. Ho fatto finta di nulla ma dopo un po’ vengo adocchiato da un altro uomo sulla quarantina che si siede alla mia sinistra e si spoglia come niente fosse fissandomi spesso (seppur tenessi l’asciugamano intorno ai fianchi).. Dopo dieci minuti mi chiede “Sei disponibile?” io intuendo rispondo di no e quello se ne va. Finita la sauna mi dirigo col mio amico nelle docce, entriamo e vediamo due uomini al muro che facevano sesso come niente fosse e hanno cercato di “metterci in mezzo” chiedendoci se avessimo voglia. Io sono perplesso.

    Sauna gay = Sex room?

    O è solo quel posto che è malfamato rispetto alle altre saune gay?

  20. ho 15 anni sn maskio e sono alto uno e settantaquattro e peso 62…..due annni fa pesavo 12 kg in piu….un mio amico ha detto ke essendo dimagrito la mia pelle e piu elastica….e possibile secondo voi?se e si cosa posso mangiare x rimediare a qst problema?voglio risposte serie…10 punti al migliore

  21. La storia in se stessa si svolge nel post mortem. Devo, però, creare e uccidere un personaggio a cui il lettore dovrebbe affezionarsi.
    Pensavo ad un disastro aereo, ma non sono sicuro.
    L’importante è che è che il racconto sia breve perché la storia che ho in mente si svolge solo dopo la morte, pensavo di creare un doppio colpo di scena: una, quello finale che non vi racconto, ed uno legato alla sua morte.

    Non copio, datemi idee…
    Non devo solo ucciderlo, devo creare una ambientazione per la sua morte.
    Io ho in testa solo il suo post mortem (che è la vera storia) ma non posso dire: E l’ingegnere si sparò in testa.. o Il poliziotto finì in un tritadocumenti impigliato con la cravatta.. o il bullo della scuola fini in un incidente travolto da una Mustang Shelby gt500…
    La sua morte deve avere un valore, qualunque esso sia.

  22. aiuto riassunto della storia di iqbal nn troppo corto piu di 20 righe!!!!!!!!
    10 pt al migliore!!!!!!!!!!!!!
    grazie in anticipo
    …ale…

  23. Vorrei sapere da vostre esperienze personali:
    1) Hotel dove avete soggiornato
    2) Qualche ristorante da consigliare e quali sono le specialità del posto
    3) Cosa vedere di interessante?
    4) Si gira bene a piedi?
    5) Il centro è accessibile alle auto o bisogna pagare una tassa?

  24. tempo fa ho conoscito una persona di nome A.lui ha 19 anni…noi ci troviamo bene a parlare e siamo usciti da amici un paio di volte…mi ha anche dedicato una canzone…ieri mi ha dtt che vorrebbe iniziare a frequentarmi solo che a me piace solo di carattere e per me è importante il fisico…
    c’è un suo amico M.che è il più figo dell mia città x il quale4 anni fa avevo preso una cotta che mi ha scritto un commento su netlog e poi ci siamo scritti su msn e parlando ho scoperto che è single dp una storia durata 3 anni..e siccome voleva che sabato lo andassi a salutare se lo vedevo nel pub dove andiamo sempre io gli ho chiesto se si ricordava chi ero…
    lui mi ha dtt”certo tu eri la raga che mi urlava dietro che ero carino,e poi ti ho visto anke in palestra e in sauna”io ci sono rimasta un po cosi… ieri M.si è sfogato con me su una cosa perchè era inca e poi mi ha dtt che stava meglio e mi ha dtt “grazie cicci”
    io ho scoperto che mi piace di nuovo M.allora gliel’ho accennato ad A…
    glo poxo piacere a M…??
    M è un tipo romantico dolce e vuole una storia seria…
    io ho 16 anni lui 20

  25. Purtroppo avevo già avuto delle cotte, ma rimanevo tali, non ho avuto rimpianti per ciò che non sono riuscito a dire fino ad ora….c’è una ragazza di cui non conosco nemmeno il nome, ne quanti anni abbia. Sono una persona timidissima, soffro ultimamente per questa mia situazione, mi sento un idiota, uno che non è mai riuscito a dire ciò che provava. Voglio che questa situazione finisca, sento il bisogno di dirle che mi piace, che spesso penso a lei anche se non la conosco, che desiderò possa darmi una possibilità…La storia è lunga, e piuttosto semplice:
    Parto dal presupposto che perfortuna sono un bel ragazzo, perdonate la modestia, però alla fine ognuno di noi sa se lo è o meno, ed io mi ritengo una bella persona. Sono abbastanza alto (1.80 m), fortunatamente ho le spalle piuttosto larghe e il fare palestra da due anni e mezzo mi ha soltanto aiutato a costruirmi ancora di più fisicamente. Chiedo scusa se posso sembrare un tipo che se la tira, vi assicuro che sono tutto il contrario, altrimenti non sarei qui a scrivere quello che sto per scrivere. C’è lei: sono i due anni e mezzo di palestra che ci vediamo 4 volte a settimana agli stessi orari…ci guardiamo spesso negli occhi ed io come un cretino non faccio altro che mantenere lo sguardo per pochissimi secondi, distogliendolo quasi immediatamente. Poi un giorno arriva l’occasione che stavo aspettando.La vedo in difficoltà e facendo l’esercizio accanto a lei mi offro immediatamente di aiutarla. Mi ringrazia ed una volta finito torno al mio posto, per poi vedere il suo bellissimo sorriso rivolto verso di me mentre mi stavo preparando a riprendere l’attività. Nessuna parola. Da lì per il resto della seduta sono solo sguardi, e alla fine un ulteriore sorriso, stavolta di mia iniziativa. Passa il fine settimana….la rivedo, e come un idiota faccio finta di nulla, niente è successo. Continui sguardi, basta. Poi, più o meno 2 settimane dopo un altro sorriso da parte mia, con il suo di risposta. Altre due settimane e solo sguardi. Una sera a fine allenamento attendo un amico nella hall del centro sportivo e arriva lei che si siede di fronte a me…sono spinto dal desiderio di salutarla, di dirle qualcosa, e tutto resta com’è, i soliti sguardi che si incontrano, nulla più, poi lei ad un certo punto si alza e va, facendomi restare lì, solo in attesa di andar via anch’io e magari di levarmela dalla testa. Più o meno tre giorni dopo il sorriso arriva da lei, ed io felicissimo di averle dovuto rispondere…ovviamente è inutile dirvi come sia andato il resto del pomeriggio. Tutto ciò capita più o meno 1 anno e mezzo dalla prima volta che ci siamo visti, tempo trascorso solo a guardarsi ogni tanto. Poi arriva quest’estate, io salto un mese e mezzo e non la vedo. Cominciò a rassegnarmi, a rassenerarmi anche, in quanto era diventata non un ossesione ma sicuramente un pensiero costante.Esco, mi distraggo e, la dico tutta, non ci penso più, quasi scordata. Incredibilmente e velocemente , riinizia la scuola e l’allenamento in palestra. E lei è di nuovo lì. Cerco di far finta di nulla…se ci guardiamo mi giro subito, evito di avvicinarmi a lei. Finisce l’allenamento e vado a sedermi su una sorta di puff che si trova di fronte agli spogliatoi al piano sotto quello della sala pesi. Mentre aspetto sempre questi mie amici che intanto si rilassavano in sauna, lei scende e stavolta non distolgo lo sguardo, più o meno 5 secondi in cui ci fissiamo. Poi lei svolta a sinistra verso lo spogliatoio femminile e ad un certo punto si gira e mi guarda, sorprendendomi a seguirla con lo sguardo. Non vado in palestra per un paio di giorni, e quando torno lei è sempre lì ad allenarsi. Solo i soliti incroci di sguardi. Dannatissimi sguardi. Dopo un pò decido e quando passiamo uno accanto all’altro e, ormai sembra ovvio, ci guardiamo, lei stava abbassando lo sguardo quando le sorrido e lo rialza per rispondermi. A fine allenamento però, dopo la doccia, una volta su, aspettando i soliti amichetti, mi ritrovo seduto nella hall. Arriva lei ma stavolta sembra essere di corsa, se ne va senza neanche guardarmi, seguita dalla madre. Ed ora la rivedrò lunedì.
    Ho 16 anni e 3/4, ma tutti mi dicono che ne dimostro all’incirca 19. Mi sento così stupido, non so bene cosa provo. Non la conosco, non posso pensare di essermi invaghito così tanto di lei. Ma so anche che è la prima volta che mi sento in determinati modi quando guardo qualcuno, quando mi ci trovo accanto o quando le sorrido. So che non è più solo attrazione fisica (per la cronaca, lei è stupenda: bionda, occhi azzurri, abbastanza alta, più o meno 1.70-75 m, con un viso veramente rasente alla perfezione e un gran fisico), ma che comincia ad essere qualcosa di più. Aiutatemi a trovare un modo per farmi coraggio e parlarle, dirle che vorrei stare con lei….mi sento così strano negli ultimi giorni. Penso di avere delle possibilità con lei, ma soffro di una timidezza incredibile, che mi frena da sempre. Tutti mi dicono di andare lì, salutarla con un bel “CIAO”. Ma non ce laccio.

  26. facciamo un giochetto…ditemi che fareste ad un amico/a di answers,per passare il tempo ^_____^

    allora allora hi hi hi

    io prenderei monica(la pandora)……..la rimpicciolirei poi la legherei come un gomitolo di lana…..e ci giocherei come se fosse uno yo yo
    eeeeeee divertitevi sentiamo un pò ^____^
    che buco? meglio specificare ^____^
    eeeeeee monica era solo un giochetto per non farti annoiare ^____^

  27. di avere una casa libera (nè la sua, nè la vostra, nè di qualche vs amico) per restare in “intimità”, come fate ?!?!!?!?!?
    Sì…..ma in albergo non vi affittano la camera a ore …. !!!! Dai…..

  28. Purtroppo avevo già avuto delle cotte, ma rimanevo tali, non ho avuto rimpianti per ciò che non sono riuscito a dire fino ad ora….c’è una ragazza di cui non conosco nemmeno il nome, ne quanti anni abbia. Sono una persona timidissima, soffro ultimamente per questa mia situazione, mi sento un idiota, uno che non è mai riuscito a dire ciò che provava. Voglio che questa situazione finisca, sento il bisogno di dirle che mi piace, che spesso penso a lei anche se non la conosco, che desiderò possa darmi una possibilità…La storia è lunga, e piuttosto semplice:
    Parto dal presupposto che perfortuna sono un bel ragazzo, perdonate la modestia, però alla fine ognuno di noi sa se lo è o meno, ed io mi ritengo una bella persona. Sono abbastanza alto (1.80 m), fortunatamente ho le spalle piuttosto larghe e il fare palestra da due anni e mezzo mi ha soltanto aiutato a costruirmi ancora di più fisicamente. Chiedo scusa se posso sembrare un tipo che se la tira, vi assicuro che sono tutto il contrario, altrimenti non sarei qui a scrivere quello che sto per scrivere. C’è lei: sono i due anni e mezzo di palestra che ci vediamo 4 volte a settimana agli stessi orari…ci guardiamo spesso negli occhi ed io come un cretino non faccio altro che mantenere lo sguardo per pochissimi secondi, distogliendolo quasi immediatamente. Poi un giorno arriva l’occasione che stavo aspettando.La vedo in difficoltà e facendo l’esercizio accanto a lei mi offro immediatamente di aiutarla. Mi ringrazia ed una volta finito torno al mio posto, per poi vedere il suo bellissimo sorriso rivolto verso di me mentre mi stavo preparando a riprendere l’attività. Nessuna parola. Da lì per il resto della seduta sono solo sguardi, e alla fine un ulteriore sorriso, stavolta di mia iniziativa. Passa il fine settimana….la rivedo, e come un idiota faccio finta di nulla, niente è successo. Continui sguardi, basta. Poi, più o meno 2 settimane dopo un altro sorriso da parte mia, con il suo di risposta. Altre due settimane e solo sguardi. Una sera a fine allenamento attendo un amico nella hall del centro sportivo e arriva lei che si siede di fronte a me…sono spinto dal desiderio di salutarla, di dirle qualcosa, e tutto resta com’è, i soliti sguardi che si incontrano, nulla più, poi lei ad un certo punto si alza e va, facendomi restare lì, solo in attesa di andar via anch’io e magari di levarmela dalla testa. Più o meno tre giorni dopo il sorriso arriva da lei, ed io felicissimo di averle dovuto rispondere…ovviamente è inutile dirvi come sia andato il resto del pomeriggio. Tutto ciò capita più o meno 1 anno e mezzo dalla prima volta che ci siamo visti, tempo trascorso solo a guardarsi ogni tanto. Poi arriva quest’estate, io salto un mese e mezzo e non la vedo. Cominciò a rassegnarmi, a rassenerarmi anche, in quanto era diventata non un ossesione ma sicuramente un pensiero costante.Esco, mi distraggo e, la dico tutta, non ci penso più, quasi scordata. Incredibilmente e velocemente , riinizia la scuola e l’allenamento in palestra. E lei è di nuovo lì. Cerco di far finta di nulla…se ci guardiamo mi giro subito, evito di avvicinarmi a lei. Finisce l’allenamento e vado a sedermi su una sorta di puff che si trova di fronte agli spogliatoi al piano sotto quello della sala pesi. Mentre aspetto sempre questi mie amici che intanto si rilassavano in sauna, lei scende e stavolta non distolgo lo sguardo, più o meno 5 secondi in cui ci fissiamo. Poi lei svolta a sinistra verso lo spogliatoio femminile e ad un certo punto si gira e mi guarda, sorprendendomi a seguirla con lo sguardo. Non vado in palestra per un paio di giorni, e quando torno lei è sempre lì ad allenarsi. Solo i soliti incroci di sguardi. Dannatissimi sguardi. Dopo un pò decido e quando passiamo uno accanto all’altro e, ormai sembra ovvio, ci guardiamo, lei stava abbassando lo sguardo quando le sorrido e lo rialza per rispondermi. A fine allenamento però, dopo la doccia, una volta su, aspettando i soliti amichetti, mi ritrovo seduto nella hall. Arriva lei ma stavolta sembra essere di corsa, se ne va senza neanche guardarmi, seguita dalla madre. Ed ora la rivedrò lunedì.
    Ho 16 anni e 3/4, ma tutti mi dicono che ne dimostro all’incirca 19. Mi sento così stupido, non so bene cosa provo. Non la conosco, non posso pensare di essermi invaghito così tanto di lei. Ma so anche che è la prima volta che mi sento in determinati modi quando guardo qualcuno, quando mi ci trovo accanto o quando le sorrido. So che non è più solo attrazione fisica (per la cronaca, lei è stupenda: bionda, occhi azzurri, abbastanza alta, più o meno 1.70-75 m, con un viso veramente rasente alla perfezione e un gran fisico), ma che comincia ad essere qualcosa di più. Aiutatemi a trovare un modo per farmi coraggio e parlarle, dirle che vorrei stare con lei….mi sento così strano negli ultimi giorni. Penso di avere delle possibilità con lei, ma soffro di una timidezza incredibile, che mi frena da sempre. Tutti mi dicono di andare lì, salutarla con un bel “CIAO”. Ma non ce laccio.

  29. ho 15 anni sn maskio e sono alto uno e settantaquattro e peso 62…..due annni fa pesavo 12 kg in piu….un mio amico ha detto ke essendo dimagrito la mia pelle e piu elastica….e possibile secondo voi?se e si cosa posso mangiare x rimediare a qst problema?voglio risposte serie…10 punti al migliore

  30. Mamma mia, da quanto non faccio un concorso ^^ O.o 😀

    Ecco qua quindi un concorso uovoo 😀

    1) Come vi vorreste chiamare?
    2) Qual è il vostro colore preferito?
    3) Quali sono le senzazioni che provate in questo momento? 😀
    4) A che punto siete con i compiti?
    5) Come avete trascorso le vacanze?
    6) Avete caldo?
    7) Siete in vacanza?
    8) Linkatemi la trama di un libro che avete letto e che vi è piaciuto ^-^ (basta anche solo il primo link ;))
    9) Scienze o Storia?
    10) Mare o montagna?
    11) Rispettate i gusti musicali altrui rispettando anche le perosne?
    12) Avete mai insultato o/e criticato qualcuno per ragioni stupide? (Non si fa e.e xD)
    13) Siete pronti a ricominciare la scuola?
    14) Siete stanchi di sentire la parola ”Scuola”?
    15) Dovrei continuare a ripetere la parola ”scuola”?
    16) Fate una domanda veramente scema:
    17) Quanto pestae? (scusate la domanda non avevo idee per il 17 :P)
    18) Avete mai fatto un concorso a puntate qui su Yahoo?
    19) Avete mai fatto uno scherzo ad un prof?
    20) Linkatemi il look con cui vi vestite solitamente d’inverno 😀
    21) Quale canzone vi piace di più??
    22) Acqua naturale o frizzante?
    23) Vi piace il programma ”A tutto ritmo”?
    24) Qual è l’offesa più brutta che i sia mai stata arrecata?
    25) Siete stanchi?
    26) Avete mai pensato che siete in grado di afre cose grandiose ma in realtà non le sapete fare? 27) Quanti alberi ci sono nel vostro giardino?
    28) Qual è secondo voi la categoria yahoo più noiosa?
    29) Rispondete stupidamente a questa domanda: Come vi chiamate?
    30) Se oggi fosse il mio compleanno cosa mi regalereste?
    31) Se oggi fosse il vostro compleanno mi regalereste qualcosa? E a voi stessi?
    32) Scrivete una barzelletta che mi faccia ridere?
    33) Come descrivereste voi stessi di carattere?
    34) Mi avete mai vista qui su questa categoria?
    35) Quanto vi importa da 1 a 10 essere popolari ed importanti?
    36) Questo sondaggio vi è sembrato brutto o bello?
    37) E’ finito secondo voi?
    38) Che domanda è questa che corrisponde a questo numero?
    39) Domanda: xhyuvfhug jkhrfgrefiu uirfeyuefr? (traducete per me?)
    40) Se avete risposto no alla 37 avevate avuto ragione, se si mi spiace ma torto ^^

    CXiauuu CXiauu :3 😀 xD

  31. Oggi sono andato per la prima volta in una sauna gay, spinto dalla curiosità di provare almeno una volta. Ci sono andato con tre amici, una volta arrivato nella stanza mi sono messo a parlare con l’amico più vicino alla mia destra.. Dopo un po’ gli altri due che c’erano con noi (fidanzati) hanno cominciato a baciarsi ma nulla di troppo spinto se non per il fatto che uno di loro fosse nudo con un durello a vista e un signore dall’altra parte della stanza li osservava masturbandosi. Ho fatto finta di nulla ma dopo un po’ vengo adocchiato da un altro uomo sulla quarantina che si siede alla mia sinistra e si spoglia come niente fosse fissandomi spesso (seppur tenessi l’asciugamano intorno ai fianchi).. Dopo dieci minuti mi chiede “Sei disponibile?” io intuendo rispondo di no e quello se ne va. Finita la sauna mi dirigo col mio amico nelle docce, entriamo e vediamo due uomini al muro che facevano sesso come niente fosse e hanno cercato di “metterci in mezzo” chiedendoci se avessimo voglia. Io sono perplesso.

    Sauna gay = Sex room?

    O è solo quel posto che è malfamato rispetto alle altre saune gay?

  32. ciao ragazzi!!questo natale andrò in vacanza a Tarvisio nel Friuli venezia giulia…qualcuno conosce posti lì vicino e sapreste dirmi se c’è un porto franco tipo Livigno??grazie mille

  33. Vorrei sapere da vostre esperienze personali:
    1) Hotel dove avete soggiornato
    2) Qualche ristorante da consigliare e quali sono le specialità del posto
    3) Cosa vedere di interessante?
    4) Si gira bene a piedi?
    5) Il centro è accessibile alle auto o bisogna pagare una tassa?

  34. fra 15 giorni ho un appuntamento con un mio amico ke mi piace un kasino!!!!!!!!! mi dovete dare consigli x essere + carina, come vestirmi, come truccarmi e come farmi i capelli!!!!!!!!! vi prego aiutatemi!!!!!!!!!!

  35. Gliel’ho chiesto il motivo ma è stato reticente ! So che il discorso è un pò delicato ma onestamente questa cosa mi ha un pò sconvolto !

  36. Il mio ragazzo si comporta male con me, io 24 lui 38, faccio alcuni esempi:
    – se andiamo via in macchina, siccome lui ha sempre caldo accende il condizionatore a 18 gradi e io gli dico che mi fa male e di spegnere o regolare e lui dice lascia cosi che ho caldo, portati via una giacca.
    – se andiamo in un albergo un week end mi manda dentro a chiedere se ce posto e lui sta in macchina, andiamo in sauna e vede una bella tipa mi dice: chi e’ sta figona? A me ovviamente da fastidio, poi arriva in bagno e ci va subito senza chiedere se voglio andare io prima, poi la notte si mette a vedere tv e non mi lascia dormire gli dico spegni e lui mi risponde: ma dormi no?
    – andiamo al ristorante se ordino qualcosa per me che a lui non piace me lo fa notare dicendo hai preso uno schifo, se lui per sbaglio rovescia l’acqua mi da la colpa a me che ero ferma, poi se lascio qualcosa nel piatto mi rimprovera, oppure lascia lui nel piatto e mi dice finisci a me! Quando siamo a tavola e mi cade una foglia di insalata dalla bocca nel piatto, a volte mi dice: ma come mangi? E io mi incazzo perche la gente magari lo sente e io mi vergogno.
    – se usciamo con gli amici molto spesso mi prende in giro con battute poco gradite e sconcie, oppure mi deride davanti a loro e loro gli dicono: ma dai cosa le dici! Povera me. Se inizio anchio a deriderlo mi dice: ma stai zittaaaaaaa!!!
    – quando siamo insieme sul divano e mi avvicino lui mi dice: adesso no vai via che ho caldo, oppure stai buona e si scosta infastidito.
    – quando gli cade qualcosa mi dice raccoglimelo, oppure mi dice tienimi quello tienimi questo come fossi un cane..
    – quando si rompe qualcosa (oggetti o rovinatoqlcsa) la colpa e’ sempre mia anche se magari e’ stato un nostro amico.
    – quando si arrabbia di brutto comincia a gridare fortissimo e anche mi insulta pesantemente e mi dice sparisci subito! E io come una bambima devo andare.
    – se cucino per lui dice sempre che e uno schifo e non mangia e se mangia comincia a spiegarmi che non devo fare quello ma mettere questo e non la finisce piu cosi mangio nervosa e dopo sto male. Se invece cucina lui son dolori, devo mangiare anche se nom mi piace, fino che nom ho finito il piatto se gli dico che non e buono lui dice e ‘ buonissimo.
    – nel tempo libero sono costretta a subire i suoi hobby: va a giocare a calcetto e lo devo aspettare, oppure vuole andare da suoi amici e devo stare li a sentire i loro discorsi, oppure va a compreare qlcs e sta li tutto il pomeriggio per comprare una macchina del caffe’..
    – se parlo a sprposito ovvero dico battute ecc.. Mi dice cosa parli non sei simpatica, lui le sue battute bisogna ridere sempre.
    – una volta gli ho strisciato la macchina in una siepe e ci mancava poco che non mi mettesse le mani addosso, mi ha gridato per 2 hr ho pianto e lui comtinuava
    – tutti i weekend li programma lui se io gli dico andiamo a … Lui dice no e’ una me.rda.
    – spesso mi chiede di pulire lavare stirare e io lo faccio, ma poi dice che non ho voglia di lavorare.
    – a letto…. Devo prendere sempre io l’iniziativa e avvicinarmi lui non inizia mai per primo, poi mi fa guardare porno anche se non ho voglia. Per il resto e’ ok tutto sommato dopo una mezzora si scioglie e’ anche carino e romantico..
    – non mi chiede mai di baciarlo ne lo fa lui devo sempre farlo io ed e’ cone se si sentisse troppo buono con me..
    – si vanta che lui e’ l’uomo piu bello e piu dotato del mondo ma io non posso dire questo di me, io devo tacere…
    – quando siamo con amici se dico qlcsa in generale capita che dice : fai piu bella figura se stai zitta, credimi. Questo mi imbarazza e mi sminuisce davanti a loro e se poi dico qlsca lui dice che dico solo caz.zate.
    Quando capita che litigo e mi faccio valere e gli dico che se lo fa di nuovo lo lascio lui inizia a scherzare e ridere e poi mi dice: che ne dici di un bel weekend a ….? Io e te soli soletti? Oppure davanti a una vetrina che belle quelle scarpe da donna non trovi? Dai entriamo!
    Praticamente per farsi perdonare mi compra un sacco di regali o ppure weekend.
    Ma io dico.. Non e meglio che mi tratti bene mi abbracci, mi faccia valere piuttosto che fare il cogl.ione e poi rimediare con regali.
    Io lo amo a me dei suoi regali, wekend non mi importa, vorrei solo che fosse piu gentile con me e che si comportasse bene.
    Faccio notare che i miei amici mi hanno detto perche mi lascio trattare cosi e se ho dignita’ di lasciarlo, ma lo amo e credo che me ne pentirei davveri tanto. Voi cosa fareste al mio posto? Scusate la lunghezza testo.

  37. aiuto riassunto della storia di iqbal nn troppo corto piu di 20 righe!!!!!!!!
    10 pt al migliore!!!!!!!!!!!!!
    grazie in anticipo
    …ale…

  38. sono due settimane che questo mio amico mi invita a fare la sauna (in realtà è un buco adibito a sauna..), ed ora che ho deciso di andarci mi sta facendo due ***** così dicendo che devo portare un pacco di sale grosso.. perchè? lui dice ke per chi ha la pelle grassa il sale è un “esfoliante naturale” e per chi non ce l’ha grassa ripulisce la pelle dalle impurità.. vi risulta? a che serve sto benedetto sale grosso? è proprio necessario o è una ca**ta madornale? tra l’altro io ho la pelle secca, che mi consigliate? grazie

  39. Chi mi riassume brevemente il film Hostel? Plis è importante.
    o il film Hostel oppure La Casa De Diavolo.Se avete visto uno dei due me lo riassumete?
    o entrrambi come vi pare
    plis 10 pt

  40. La storia in se stessa si svolge nel post mortem. Devo, però, creare e uccidere un personaggio a cui il lettore dovrebbe affezionarsi.
    Pensavo ad un disastro aereo, ma non sono sicuro.
    L’importante è che è che il racconto sia breve perché la storia che ho in mente si svolge solo dopo la morte, pensavo di creare un doppio colpo di scena: una, quello finale che non vi racconto, ed uno legato alla sua morte.

    Non copio, datemi idee…
    Non devo solo ucciderlo, devo creare una ambientazione per la sua morte.
    Io ho in testa solo il suo post mortem (che è la vera storia) ma non posso dire: E l’ingegnere si sparò in testa.. o Il poliziotto finì in un tritadocumenti impigliato con la cravatta.. o il bullo della scuola fini in un incidente travolto da una Mustang Shelby gt500…
    La sua morte deve avere un valore, qualunque esso sia.

  41. beh…vedete, lui ha una villa con piscina, sauna, palestra, 3 stanze tutte per lui, 2 8 televisori di cui uno al plasma, un mac e un netbook, un i-pad, un i-pod, un galaxy tab 2, e un galaxy s3…
    però è veramente in difficoltà, infatti non riesco a capire perchè abbia ancora l’i-phone 3.
    è proprio povera la gente di questi tempi….

  42. ieri ho acceso la tv ed era quasi finito (era arrivato al punto in cui loro due fanno il concerto) quindi non l’ho capito

  43. martedì un amico di mio padre mi deve dare un inseparabile fisher pullo… e io mi pongo alcune domande la sera dove lo metto per dormire?? cosa gli devo dare da mangiare?? quante volte gli devo dare da mangiare?? e mi sapete dire qualche altra cosa?? grazie mille in anticipo 😀
    ximox l’agguaerrita! se vedi mi sto informando e non la prendo se prima non mi informo bene… quindi calmati
    e dopo devi sapere xymox l’agguerrita! che questo amico di mio padre e un’allevatore degli inseparabili fisher a una voliera con più di cento di inseparabili fisher e sono tutti allevati a mano e mi sa dire anche quanti giorni ha questo pullo di inseparabile fisher..ora perfavore ti calmi
    comunque ha 22 giorni
    allora sappi che io amo da impazzire gli animali e farei tutto per loro… allora vuol dire che lo prenderò un pò più grande e avertirò l’allevatore
    comunque non credo che sia grande perchè ci sono persone che lo prendono anche a 26 giorni non e mai troppo tardi
    no di niente comunque non ti ho detto che ha solo quello!! ne ha altri pulli più piccoli lo prenderò allora al 16 giorno…. comunque mi puoi dire qualche altra cosa oltre alla camera calda? perchè mio padre non può chiamare a questo allevatore perchè non ha soldi nel cellulare…. e mi informerò su qualcos’altro con questo allevatore martedì
    grazie mille mi sei stata di molto aiuto e ti meriti la miglior risposta anche se abbiamo un pò litigato hihihihihi comunque grazie mille senza te non avrei fatto niente comunque non credo che sarà solo perchè ho una coppia di cocorite però non li metto nella stessa gabbia 1)perchè mi spavento 2) perchè stanno facendo i pulli anche loro…grazie mille di nuovo 😀
    PS: mi puoi accendere una stella se non ti disturba?? se non vuoi non fa niente

  44. facciamo un giochetto…ditemi che fareste ad un amico/a di answers,per passare il tempo ^_____^

    allora allora hi hi hi

    io prenderei monica(la pandora)……..la rimpicciolirei poi la legherei come un gomitolo di lana…..e ci giocherei come se fosse uno yo yo
    eeeeeee divertitevi sentiamo un pò ^____^
    che buco? meglio specificare ^____^
    eeeeeee monica era solo un giochetto per non farti annoiare ^____^

  45. se qualcuno di voi ha mai letto il mio poema precedente sicuramente ricorderà che sono andato nel coro della chiesa x una ragazza XD ora ne ho adocchiata un’altra carinissima (l’ultima) solo che è una delle migliori amiche della mia ex con cui mi sono lasciato malamente e che è talmente immatura da inventarsi cavolate con gli altri per nascondere i suoi errori.
    In questi giorni siamo andati in viaggio a Ravenna con la corale, mancava la corista di cui mi ero innamorato ma c’era questa e durante il viaggio eravamo seduti non vicini ma in zona e allora abbiamo scherzato un po’.
    Poi durante la visita della città ho cominciato con le solite mie critiche sull’arte (buttate sull’ironico): ma questi non sanno usare la prospettiva, ma guarda questo che tavolo scandaloso e altre cavolate (mi sono riservato comunque un’osservazione intelligente x monumento) facendola ridere ed alla fine mi cercava e ne diceva peggio di me 😀 dalle stelle alpine sulla tomba di Dante e si è seduta vicino a me a pranzo (ma non c’erano molti altri posti). Poi ha tirato fuori perle di saggezza peggio delle mie durante il proseguo della gita, come: oddio ma hanno lasciato dei tori in libertà? (riferendosi a delle strutture in sasso e credendoci veramente) oppure quando un’anziata del gruppo ha detto alla mia bionda cugina fidanzata con uno con i capelli scuri: bionda e moro fanno un bel tesoro! E lei a me: ma si riferiva a loro 2? io: mannò! Voleva dire che mia cugina starebbe bene insieme ad uno dell’africa subsahariana! E giù a ridere come si è accorta della cazzata detta:-)

    Ho pagato la cena a lei, a mia cugina ed al suo tipo e forse potevo evitare di fingermi interessato quando è passato il pullman delle cheerleader, ma era anche li x scherzare XD

    Al ritorno dal viaggio mi sono seduto vicino a lei con la scusa di giocare al supertris. Mi ha sfidato un paio di volte poi si è fatto scuro (l’ho anche un po’ presa in giro dandole della talpa xk si era messa a 2 cm dal foglio con la testa x leggere) son rimasto li a sparare idiozie ed ascoltare musica con lei:-) poi le ho detto che certe cose gliele posso raccontare solo quando non ho seduto i miei dietro e allora le ho chiesto il numero con successo XD

    POI HO CAPITO CHE NON LE PIACCIO perché mandavano una temperatura altissima di riscaldamento in corriera e allora le ho detto: Non pensavo che la sauna fosse compresa nel prezzo! e lei: si effettivamente ho caldo anche io! ed io ironicamente (nn son un bel ragazzo): mannò! tu hai caldo xk sei vicina a me, capita a tutte le ragazze XD e verso la fine del viaggio mi ha detto: ohi allonati va che ho troppo caldo! L’ha detto x scherzare ma è chiaro che non le piaccio sennò nn l’avrebbe detto.

    oggi dopo prove l’ho beccata e abbiamo ancora scherzato tantissimo! Mi trovo proprio bene con lei! E mi aiuta a dimenticare l’altra corista… poi è carinissima! *.* Ma non voglio usarla, voglio provare qualcosa di concreto prima di provarci semmai, ma tanto non ci sta :-)

    Vorrei sapere:
    0- se avete letto tutto e se me ne date la prova
    1- visto che nn ho speranze, come ci divento amico? Abbiamo ancora UNA prova di coro e poi pausa estiva
    2- Le ho promesso che le mandavo I don’t want to miss a thing degli aerosmith xk le ho detto che ha un bel testo e si è incuriosita, come glielo mando? cioè è una canzone romantica e dolce nn vorrei che fraintendesse
    3- lei vorrebbe mandarmi tutta la lista delle sue situazioni divertenti a scuola, solo k leggerle è un discorso, farsele racc è un’altro secondo me! Però insomma nn vorrei dirle di non mandarmele, come la risolvo?
    alla fine aspetta e spera e mi ha scritto lei su face direttamente oops… magari se l’è presa

  46. E’ quel che ho detto ad un mio amico, che di computer non ci capisce molto, e per farglielo capire “nitidamente” ho dovuto usare questa metafora.
    Che se non mette l’antivirus, è come se uno andasse in giro a chiappe scoperte per strada…cioè prima o poi, verrà….”fulminato”
    E’ giusta per voi? Io vedo che tante persone oggi, pensano che l’antivirus sia un optional facoltativo, ed invece è importantissimo. Anche tanti altri, pensano che averne due sia meglio (2 gusti is meglio che one diceva la pubblicità)
    Comunque sia…preoccupatevi di averne almeno uno che faccia tipo….”mutande”
    eh eheh
    Voi che antivirus avete?
    io ho il freeeeeeee avast!

  47. Il mio ragazzo si comporta male con me, io 24 lui 38, faccio alcuni esempi:
    – se andiamo via in macchina, siccome lui ha sempre caldo accende il condizionatore a 18 gradi e io gli dico che mi fa male e di spegnere o regolare e lui dice lascia cosi che ho caldo, portati via una giacca.
    – se andiamo in un albergo un week end mi manda dentro a chiedere se ce posto e lui sta in macchina, andiamo in sauna e vede una bella tipa mi dice: chi e’ sta figona? A me ovviamente da fastidio, poi arriva in bagno e ci va subito senza chiedere se voglio andare io prima, poi la notte si mette a vedere tv e non mi lascia dormire gli dico spegni e lui mi risponde: ma dormi no?
    – andiamo al ristorante se ordino qualcosa per me che a lui non piace me lo fa notare dicendo hai preso uno schifo, se lui per sbaglio rovescia l’acqua mi da la colpa a me che ero ferma, poi se lascio qualcosa nel piatto mi rimprovera, oppure lascia lui nel piatto e mi dice finisci a me! Quando siamo a tavola e mi cade una foglia di insalata dalla bocca nel piatto, a volte mi dice: ma come mangi? E io mi incazzo perche la gente magari lo sente e io mi vergogno.
    – se usciamo con gli amici molto spesso mi prende in giro con battute poco gradite e sconcie, oppure mi deride davanti a loro e loro gli dicono: ma dai cosa le dici! Povera me. Se inizio anchio a deriderlo mi dice: ma stai zittaaaaaaa!!!
    – quando siamo insieme sul divano e mi avvicino lui mi dice: adesso no vai via che ho caldo, oppure stai buona e si scosta infastidito.
    – quando gli cade qualcosa mi dice raccoglimelo, oppure mi dice tienimi quello tienimi questo come fossi un cane..
    – quando si rompe qualcosa (oggetti o rovinatoqlcsa) la colpa e’ sempre mia anche se magari e’ stato un nostro amico.
    – quando si arrabbia di brutto comincia a gridare fortissimo e anche mi insulta pesantemente e mi dice sparisci subito! E io come una bambima devo andare.
    – se cucino per lui dice sempre che e uno schifo e non mangia e se mangia comincia a spiegarmi che non devo fare quello ma mettere questo e non la finisce piu cosi mangio nervosa e dopo sto male. Se invece cucina lui son dolori, devo mangiare anche se nom mi piace, fino che nom ho finito il piatto se gli dico che non e buono lui dice e ‘ buonissimo.
    – nel tempo libero sono costretta a subire i suoi hobby: va a giocare a calcetto e lo devo aspettare, oppure vuole andare da suoi amici e devo stare li a sentire i loro discorsi, oppure va a compreare qlcs e sta li tutto il pomeriggio per comprare una macchina del caffe’..
    – se parlo a sprposito ovvero dico battute ecc.. Mi dice cosa parli non sei simpatica, lui le sue battute bisogna ridere sempre.
    – una volta gli ho strisciato la macchina in una siepe e ci mancava poco che non mi mettesse le mani addosso, mi ha gridato per 2 hr ho pianto e lui comtinuava
    – tutti i weekend li programma lui se io gli dico andiamo a … Lui dice no e’ una me.rda.
    – spesso mi chiede di pulire lavare stirare e io lo faccio, ma poi dice che non ho voglia di lavorare.
    – a letto…. Devo prendere sempre io l’iniziativa e avvicinarmi lui non inizia mai per primo, poi mi fa guardare porno anche se non ho voglia. Per il resto e’ ok tutto sommato dopo una mezzora si scioglie e’ anche carino e romantico..
    – non mi chiede mai di baciarlo ne lo fa lui devo sempre farlo io ed e’ cone se si sentisse troppo buono con me..
    – si vanta che lui e’ l’uomo piu bello e piu dotato del mondo ma io non posso dire questo di me, io devo tacere…
    – quando siamo con amici se dico qlcsa in generale capita che dice : fai piu bella figura se stai zitta, credimi. Questo mi imbarazza e mi sminuisce davanti a loro e se poi dico qlsca lui dice che dico solo caz.zate.
    Quando capita che litigo e mi faccio valere e gli dico che se lo fa di nuovo lo lascio lui inizia a scherzare e ridere e poi mi dice: che ne dici di un bel weekend a ….? Io e te soli soletti? Oppure davanti a una vetrina che belle quelle scarpe da donna non trovi? Dai entriamo!
    Praticamente per farsi perdonare mi compra un sacco di regali o ppure weekend.
    Ma io dico.. Non e meglio che mi tratti bene mi abbracci, mi faccia valere piuttosto che fare il cogl.ione e poi rimediare con regali.
    Io lo amo a me dei suoi regali, wekend non mi importa, vorrei solo che fosse piu gentile con me e che si comportasse bene.
    Faccio notare che i miei amici mi hanno detto perche mi lascio trattare cosi e se ho dignita’ di lasciarlo, ma lo amo e credo che me ne pentirei davveri tanto. Voi cosa fareste al mio posto?

  48. tempo fa ho conoscito una persona di nome A.lui ha 19 anni…noi ci troviamo bene a parlare e siamo usciti da amici un paio di volte…mi ha anche dedicato una canzone…ieri mi ha dtt che vorrebbe iniziare a frequentarmi solo che a me piace solo di carattere e per me è importante il fisico…
    c’è un suo amico M.che è il più figo dell mia città x il quale4 anni fa avevo preso una cotta che mi ha scritto un commento su netlog e poi ci siamo scritti su msn e parlando ho scoperto che è single dp una storia durata 3 anni..e siccome voleva che sabato lo andassi a salutare se lo vedevo nel pub dove andiamo sempre io gli ho chiesto se si ricordava chi ero…
    lui mi ha dtt”certo tu eri la raga che mi urlava dietro che ero carino,e poi ti ho visto anke in palestra e in sauna”io ci sono rimasta un po cosi… ieri M.si è sfogato con me su una cosa perchè era inca e poi mi ha dtt che stava meglio e mi ha dtt “grazie cicci”
    io ho scoperto che mi piace di nuovo M.allora gliel’ho accennato ad A…
    glo poxo piacere a M…??
    M è un tipo romantico dolce e vuole una storia seria…
    io ho 16 anni lui 20

  49. Ho notato spesso questa cosa,forse c’è piu’ confidenza o ci si conosce meglio. Quindi si crea un intimità libera,che delle volte non si ha col prorpio amica o amico! Sapete spiegare il motivo?

  50. Sono stanco di dover continuare così la mia vita, ne ho abbastanza. Partendo proprio dall’università … ho scelto ingegneria civile perché è la mia passione da quando sono piccolo, però questa università sto cominciando a disprezzarla e a odiarla per colpa dei miei genitori … e dei miei amici (che dire amici è una parola grossa). Ho passato elementari, medie e superiori (tutta la mia vita) chiuso in casa sopra i libri a studiare perché fin da piccolo i miei genitori avevano e hanno l’ossessione che da grande devo diventare qualcuno, e quindi soprattutto alle elementari mi facevano studiare mattino e pomeriggio anche a forza di schiaffoni se non ripetevo bene di sera ciò che ho studiato di pomeriggio a mia madre, mentre guardavo gli altri divertirsi in giro al sabato e fare uno sport (io non ho fatto neanche uno sport, almeno pienamente, anche tutt’ora che ho 19 anni perché trascuravo tempo allo studio). Medie la stessa cosa più o meno, aggiungendoci che sono stato persino vittima di bullismo da ragazzini stronzetti e professori figli di *******. Le superiori qualcosa è cambiato, ho avuto più libertà, ma dovevo sempre studiare gli stessi tempi per colpa dei miei. Tutto ciò per dire che sono arrivato all’Università con pochissima voglia di studio dopo tutto quello che ho passato, ma che pure stringo forte i denti perché voglio diventare ingegnere un giorno. Però la cosa che mi preoccupa non è lo studio, sono i miei genitori!
    Il lupo perde il pelo ma non il vizio, perché già al primo esame i miei genitori mi rincurarono dicendomi che era il primo di una lunga serie, e se andava male non importava. Sta minchiaaaa! bucai l’esame e i miei genitori fecero un dramma dicendomi che è stata colpa mia, che dovevo studiare fino a mezzanotte perché adesso dovevo diventare grandino di testa (parla mio padre che c’ha il cervello da fiolino che mi ha fregato la playstation perché ci vuole giocare lui di sera, sarà la crisi di mezza età …), e che se non avevo voglia di studiare dovevo andare a studiare piuttosto di spendere i soldi perché l’università costa. Io studio mattina e pomeriggio e loro lo sanno! Come sanno che su 5 anni è impossibile dare tutti esami senza essere bocciati e non andare fuori corso! Mio padre c’ha un pallio di tirchiaggine nella testa che vorrebbe persino portarsi i soldi nella tomba da quanto è avido.
    In queste condizioni non riesco a fare l’università, studio sempre e non ci riesco perché devo pensare persino a quello che dicono i miei per sti ca*** di soldi. Già tra una settimana e mezzo ho l’esame di analisi e non mi sento pronto, soprattutto perché poi non posso sbagliarlo, per paura che i miei genitori mi tolgano dall’università. Ciò ferirebbe orribilmente il mio orgoglio.
    In più mi viene anche da incazzarmi per i miei “amici”, nella compagnia non sono nessuno perché siamo completamente diversi, si comportano tutti come fiolini di 3 o 4 anni e non si riesce mai a fare un discorso serio dall’immaturità che vonta! Si e no ho in totale 3 amici cari, che poi a volte mi fanno anche incazzare pure loro perché sprecano la loro vita rinchiusi dentro casa a fare programmini e giocare tutto il giorno a rock band, quando io vorrei uscire (ma poi cot vorrà pretenda da tre soggetti che fanno informatica -,-), poi si mi prendono in giro ogni tanto facendomi fare la figura del beota di gruppo, per non parlare d’estate che dei 3, uno ci abbandona per stare con la compagnia e non ci caga tutta la stagione, un’altro sta tutto il giorno a casa davanti all’xbox o alla playstation facendo le saune e spuzzolando tutta la stanza di sudore dalla sauna che c’è, e l’altro sta obbligatoriamente con me, perché come il sottoscritto, non siamo considerati dalla compagnia che gli stanno tutti tra le palle.
    Adesso sarà peggio con l’università, non avrò tempo di rilassarmi nemmeno d’estate, anzi che sarà peggio per me, sapendo che gli altri andranno in giro dalla mattina alla sera e io sempre chiuso dentro casa a studiare come un nerd. Ma poi non so come minchia fanno, che c**** di droghe assumono, perché studiano si e no 3 o 4 ore al giorno e prendono voti più alti dei miei che invece studio tutto il giorno. Questo mi rimarrà un mistero … gente che non capisce una gramigna della roba che studia, e all’esame di stato prende più voti di me lasciando il foglio in bianco, più tosto che io scrivo energicamente tutte cose giuste riempiendo il foglio uscendo persino dalle righe. CRI***! alla terza prova ho scritto più di tutti e sono quello che ha preso il voto più basso della classe, ma persino dell’istituto … perché prendere 70 x uno che studia è una grossa ingiustizia. A volte mi viene da incazzare un bel pò quando guardo il diploma, quando invece dovrei essere contento. Mi fermo, perché a parlare di ingiustizie di gente stronza che riesce sempre in tutto e io in niente mi sale solo il nervoso. Ma voi avete il mio stesso pr
    Ma cosa sto a scrivere … Tanto parlo con gente ugualmente stronza …

  51. di avere una casa libera (nè la sua, nè la vostra, nè di qualche vs amico) per restare in “intimità”, come fate ?!?!!?!?!?
    Sì…..ma in albergo non vi affittano la camera a ore …. !!!! Dai…..

  52. Il film ripercorre la breve biografia (romanzata) del bambino pakistano Iqbal Masih, il cui nome viene leggermente cambiato in Iqbal Maruf. Dopo essere stato venduto come schiavo dai genitori, che volevano soldi per il matrimonio di una loro altra figlia, ad un fabbricante di tappeti, il piccolo Iqbal tenta di scappare ma a causa della corruzione nella polizia viene ripreso e ricondotto alla fabbrica. Nonostante il suo grande talento nella fabbricazione di tappeti Iqbal viene venduto da un padrone all’altro per via del suo carattere ribelle e dei suoi continui tentativi di fuga e passa attraverso diverse fabbriche, l’ultima di queste è gestita da un crudele uomo di nome Imran e da sua moglie.

    Nella fabbrica di Imran le condizioni di lavoro sono durissime e chi si lamenta o si comporta male viene chiuso per giorni in una specie di pozzo chiamato “il buco” senza cibo con cui sfamarsi, inoltre i bambini sono costantemente sorvegliati e controllati dal braccio destro di Imran, un ragazzo un po’ più grande di nome Tarek (una specie di kapo), ex-fantino di salute cagionevole divenuto zoppo a seguito di un incidente. Nello stabilimento lavora anche una bambina di nome Fatima, sorella di Tarek di cui Iqbal si innamora, e che è vittima degli abusi del padrone. Col passare del tempo i rapporti tra Iqbal e Tarek migliorano e i due diventano amici. Inoltre Iqbal inizia a comportarsi meglio e un giorno viene premiato: il padrone infatti lo porterà con sé durante un’uscita in città.

    Mentre Imran è impegnato insieme a Tarek per scommettere sulle gare di elefanti, Iqbal incontra il sindacalista, avvocato e attivista Ulla Khasi che sta manifestando contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Il bambino riesce a raccogliere e a nascondere un volantino e riesce a convincere Tarek a leggerne il contenuto davanti a tutti i bambini. I due ragazzi vengono scoperti ed entrambi chiusi nel “buco” (il “buco” è una scatola di ferro bucata e messa fuori sotto il sole cocente, i buchi servono a far entrare il vapore dell’acqua come in una sauna; il calore fa sudare molto e poi,Fatima per non farli morire disidratati porta loro dell’acqua), ma mentre Iqbal riesce a sopportare la tortura, il fragile Tarek si ammala gravemente, al punto che tirati fuori dal “buco” il ragazzo è moribondo. Imran lo tiene in casa solo perché la moglie si è affezionata al loro ex servitore.

    Iqbal a quel punto sceglie di evadere, sapendo che il padrone non farà nulla per tentare di salvare il suo amico Tarek, e si reca da Ulla Khasi denunciando la sua situazione. Immediatamente Khasi costringe le corrotte forze di polizia (dietro minaccia di uno scandalo internazionale) ad intervenire per liberare gli schiavi, i ragazzi (tra cui Iqbal e Fatima) vengono portati in un centro di istruzione e recupero mentre Tarek viene inutilmente caricato su una ambulanza, ma si spegnerà prima di arrivare in ospedale.

    Khasi si rende conto che la sua posizione legale nei confronti degli sfruttatori è debole, infatti Imran è stato arrestato per via delle condizioni di salute di Tarek, ma per far chiudere altri stabilimenti ha bisogno di prove concrete per costringere la polizia ad intervenire. In assenza di prove, i gestori possono essere avvisati dalla corrotta polizia delle imminenti ispezioni e difendersi mettendo in scena una simulazione di normale attività lavorativa e affermando che i bambini sono trattati bene e secondo la legge. Khasi propone a Iqbal di aiutarlo e il bambino accetta volentieri.

    Nei mesi seguenti Iqbal si introduce di nascosto in diverse fabbriche per fornire a Khasi fotografie che documentano in modo inconfutabile le condizioni in cui vivono i bambini sfruttati, permettendo quindi, al sindacalista di far arrestare gli sfruttatori. A coronamento di questa attività riceve un importante premio da ritirare negli Stati Uniti.

    Dopo aver ritirato il premio ed essere diventato un simbolo internazionale della lotta contro lo sfruttamento minorile, Iqbal torna in Pakistan, dove la mattina del 16 aprile 1995, mentre gioca con un aquilone regalatogli da Khasi, viene ucciso da un colpo di pistola esploso da un sicario della mafia dei tappeti.

  53. Ora sembra che io cada da chi sa dove ma per sauna io conosco quella della palestra ,ma senti spesso nominare nei vari forum la famosa sauna gay,ho capito che è una sauna per gay,ma come funziona?
    Mi sa da casa chiusa after legge Merlin .
    La domanda è:
    Come funziona la sauna gay come luogo ?
    Che si fa?Si abborda e basta ?
    E’ solo curiosità,non mi servono indirizzi o resto.
    Graspie.

  54. Woof! Cosa ne pensate del genere hairy/bear e simili? Ho fatto una “scommessa” con un amico, mi servirebbero dei nomi di attori italiani e non ma anche persone del mondo dello spettacolo che siano orsi..grazie!

  55. in una sauna 2 bimbi osservano un uomo con una pancia molto grossa e gli fanno…” cosa hai li dentro?” e lui ” una bomba!!” e i bimbi ” accipichia che miccia corta!”

  56. Charles è uno dei miei più cari amici, ricordo ancora con affetto quella volta che mi prestò il suo maglioncino migliore al party dei Johnson ,quando mi sporcai il cardigan con quello scialbo pate de fois gras che servirono…

    Ho notato però, con avvilente sorpresa, che ultimamente mi sta guardando con occhi diversi. Fa sempre degli apprezzamenti al mio fisico durante le nostre pause in sauna e cerca sempre di screditare la mia madame davanti al mio giudizio.

    Devo aggiungere che Charles si è lasciato da qualche tempo dalla sua splendida fidanzata per cause che non ci volle mai delucidare.

    So di essere un tantino precipitoso, ma non sarà che Charles abbia un debole per la mia figura? Insomma…che abbia cambiato gusti in ambito del dio Eros?

    Dovrei fargli presente la mia perplessità al riguardo, o pensate che non sarebbe un comportamento da gentleman?

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.